Isonzo

Article

June 28, 2022

L'Isonzo (sloveno: Soča, tedesco: Sontig) è un fiume lungo 138 km in Slovenia e in Italia. La sorgente si trova nella Valle del Trenta nelle Alpi Giulie della Slovenia, a circa 1.100 metri sul livello del mare. Il fiume scorre oltre la montagna più alta della Slovenia, il Triglav (2.864 slm), prima di scorrere verso sud oltre le città di Bovec, Kobarid, Tolmin, Nova Gorica e Gorizia. Il fiume sfocia nel mare Adriatico vicino alla città italiana di Monfalcone. La valle del fiume ha formato gran parte della linea del fronte tra l'Austria-Ungheria e l'Italia durante la prima guerra mondiale. Tra il maggio 1915 e il novembre 1917 all'Isonzo furono combattute in totale dodici battaglie, nelle quali persero la vita oltre 300.000 soldati dell'Austria-Ungheria e dell'Italia. In Slovenia, il fiume è anche chiamato "Il bellissimo fiume smeraldo" per via dell'acqua verde smeraldo. Dovrebbe essere uno dei pochi fiumi al mondo ad avere un colore simile per tutta la corsa. Soča ha ispirato il poeta sloveno Simon Gregorčič a scrivere la sua poesia più famosa Soči (To Soča), un capolavoro della poesia slovena. L'Isonzo è noto per la specie unica di trota Salmo marmoratus (detta trota marmorata), che vive nelle acque cristalline della parte alta del fiume. La specie è in pericolo a causa del rilascio di altre specie di pesci nel fiume nel periodo tra le due guerre.

Galleria

Riferimenti

Collegamenti esterni

(it) Soča - categoria di immagini, video o audio su Commons