Gerarchia

Article

August 15, 2022

Gerarchia significa «classifica». (gr. gerarchia «sacerdozio superiore», sistema di funzionari clericali accuratamente graduato). La gerarchia esiste sia nel mondo animale che tra gli umani. Esistono due tipi di gerarchia; gerarchia di potere e gerarchia di sistema.

Gerarchia del potere

La gerarchia del potere è un sistema basato sul "diritto del più forte".

Nel mondo animale

Secondo la teoria evolutiva di Darwin, la gerarchia del potere è un elemento importante nella selezione degli animali, in modo che coloro che si adattano meglio porteranno avanti la razza (spesso indicata in norvegese come "il sopravvissuto più forte", che è una traduzione fuorviante dell'originario "sopravvivenza del più adatto", cioè "il sopravvissuto più idoneo"). Gli animali in fondo alla scala vengono per ultimi nel piatto e spesso ai maschi non viene data l'opportunità di accoppiarsi e quindi trasmettere i loro geni. Tale classificazione è comune nella maggior parte delle specie animali: l'"ordine di selezione".

Nel mondo umano

La gerarchia del potere è anche ben nota tra le persone. In una tale gerarchia umana, coloro che si trovano in fondo alla scala avranno la minore influenza sulle decisioni. La più sviluppata è la gerarchia nella pubblica amministrazione. Il più chiaro e completo si trova nella difesa, dove ogni grado ha una designazione e un'area di responsabilità chiaramente definita. Ogni ramo della difesa è diviso in 14 gradi militari.

Gerarchia di sistema

La gerarchia di sistema è una classificazione basata su somiglianze e/o caratteristiche di sviluppo. Lo scopo è sistematizzare i dati. Esistono diverse forme di gerarchia del sistema, ad esempio in geografia, astronomia, lingua, chimica, commercio, industria e altro ancora. Qui su Wikipedia, le categorie sono strutturate secondo uno schema gerarchico. Qualche altro esempio:

Nella tecnologia dell'informazione

Il modello gerarchico viene utilizzato ad es. nella memorizzazione dei dati. Le strutture dati sono sempre più memorizzate come XML che segue un rigido modello gerarchico. La maggior parte dei linguaggi di programmazione moderni ha anche una struttura gerarchica incorporata di un programma principale che consiste in molte funzioni o subroutine sottostanti.

Nel mondo animale e vegetale

Carl von Linné è conosciuto come il padre della tassonomia moderna. Divise piante e animali in gruppi e sottogruppi secondo uno schema gerarchico. Ad ogni collegamento nella gerarchia, fino alle specie e sottospecie, veniva assegnato un nome latino.