Enciclopedia

Article

June 29, 2022

Un'enciclopedia (dal greco ἐγκύκλιος παιδεία, enkyklios paideia, "educazione generale") è un'enciclopedia che contiene informazioni sulla conoscenza umana in un dettaglio che soddisfa un'esigenza quotidiana di informazione. Viene fatta una distinzione tra enciclopedie universali e specifiche per argomento. Il primo cerca di presentare quante più aree di conoscenza possibili, mentre il secondo si occupa di singole aree, ma in cambio è spesso notevolmente più dettagliato. Un'enciclopedia contiene articoli un po' più lunghi e approfonditi di un'enciclopedia di conversazione. Le enciclopedie sono generalmente ordinate alfabeticamente e divise in articoli. Anche gli articoli nelle enciclopedie sono spesso più lunghi delle voci di un dizionario. Wikipedia è un esempio di un'enciclopedia molto generale che mira a coprire tutte le aree tematiche.

Storia

La più antica enciclopedia completamente conservata è la storia Naturalis del I secolo d.C. Ma i confini tra i diversi tipi di opere di conoscenza erano e sono fluidi. Si possono forse sistemare le enciclopedie tra i libri di testo da un lato e i dizionari dall'altro. Fare di una sistematica alfabetica un segno distintivo sarebbe antistorico; un'opera enciclopedica può ben essere strutturata secondo una metodologia diversa. Il termine stesso "enciclopedia" ha fatto breccia con l'Encyclopédie francese (1751-1780) L'idea alla base di un'"enciclopedia" risale molto più indietro all'Illuminismo e alla Francia. Ma fu soprattutto allora che prevalse un rinnovato zelo. Alcuni filosofi dell'Illuminismo hanno scritto letteratura e testi che erano critici e dibattuti, e l'obiettivo era quello di indurre le persone a riconsiderare le loro opinioni su questioni e problemi attuali. Fu allora che il filosofo e scrittore illuminista Denis Diderot, insieme a 200 dipendenti, iniziò il vasto lavoro di raccolta di tutta la conoscenza del mondo in una grande enciclopedia - un'enciclopedia. Questi autori furono chiamati gli Enciclopedisti. L'opera durò oltre 30 anni e fu venduta in grandi edizioni, la prima nel 1772, con il titolo Encyclopédie, ou dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers. Anche gli inglesi uscirono presto con la loro Encyclopædia Britannica, che fu pubblicata a Edimburgo, in Scozia, nel 1771. Si trattava di un'enciclopedia completa, in cui personale qualificato aveva riassunto le conoscenze del loro tempo, specialmente nel campo della scienza, ma anche molto esauriente in aree come la geografia. Pertanto, la Britannica del 1771 è ancora pubblicata come sintesi leggibile della conoscenza del XVIII secolo in queste aree. Il contenuto dell'enciclopedia illuminista aveva spesso una visione critica della chiesa e della nobiltà, come l'enciclopedia di Diderot che prese posizione per Newton e dovette essere scritta da autori anonimi per evitare persecuzioni ecclesiastiche. In pratica, il testo delle prime enciclopedie aveva spesso idee di base abbastanza liberali.

Vedi anche

Enciclopedia

Riferimenti