Edoardo VIII di Gran Bretagna

Article

June 28, 2022

Edoardo VIII (Edward Albert Christian George George Andrew Patrick David Windsor; nato il 23 giugno 1894 alla White Lodge di Richmond upon Thames in Inghilterra, morto il 28 maggio 1972 a Parigi, Francia) è stato re di Gran Bretagna, Irlanda, Commonwealth e imperatore dell'India dal 20 gennaio 1936 fino ad abdicare l'11 dicembre dello stesso anno. Era il figlio maggiore di Giorgio V di Gran Bretagna e Maria di Teck. Suo padre era il secondo figlio del principe di Galles (poi re Edoardo VII, e la principessa del Galles (ex principessa Alessandra di Danimarca). Sua madre era la figlia maggiore del duca e della duchessa di Teck. quindi intitolata Sua Altezza Reale da nascita. Edoardo fu incoronato Principe di Galles nel 1911, si formò come ufficiale di marina e prestò servizio durante la prima guerra mondiale sul fronte occidentale. Re di Gran Bretagna, Irlanda e altri domini britannici, nonché imperatore dell'India dal 20 gennaio 1936 alla sua abdicazione l'11 dicembre 1936. Governatore delle Bahamas 1940–45. Il suo titolo ufficiale di re regnante era Edoardo VIII, per grazia di Dio, di Gran Bretagna, Irlanda e dei domini britannici oltre i mari, re, difensore della fede, imperatore dell'India.

Matrimonio

Una crisi costituzionale sorse nel novembre 1936 quando Edvard voleva sposare l'americano Wallis Simpson, che era stato sposato due volte prima. Da quando era divorziata, era inaccettabile sia per il governo che per il popolo che potesse diventare regina. L'11 dicembre 1936 Edward abdicò e si trasferì in Francia. L'8 marzo 1937 ricevette dal fratello e successore, Giorgio VI di Gran Bretagna, il titolo di Duca di Windsor, titolo che andò alla tomba con lui. Edward e la signora Simpson si sposarono il 3 giugno 1937, con una cerimonia privata vicino a Tours, in Francia.

Popolare ma superficiale

Edward era molto popolare come Principe di Galles ed era considerato lo scapolo più ambito al mondo. Il suo fascino un po' superficiale oscurava il fatto che era politicamente molto reazionario e aveva idee sul potere e sull'autorità di un re che non sarebbero state compatibili con una moderna monarchia costituzionale. Da allora è emerso che era molto amichevole con i nazisti tedeschi e poteva benissimo immaginare un ruolo come re reintegrato in Inghilterra se Adolf Hitler avesse vinto la seconda guerra mondiale. Il fatto di essere stato inviato come governatore alle Bahamas durante la guerra è stato percepito sia da lui che da altri come un puro esilio, probabilmente compiuto da Winston Churchill per evitare che l'ex re si incolpasse troppo davanti alle potenze dell'Asse, cosa che aveva fatto fino ad allora. Edward morì di cancro alla gola nel 1972 a Parigi e il suo corpo fu rimandato in Gran Bretagna dove fu sepolto a Frogmore, vicino a Windsor.

Vita in anticipo

Edward nacque il 23 giugno 1894 nel White Lodge Palace di Richmond Park, alla periferia di Londra, durante il regno della sua bisnonna, la regina Vittoria. I suoi genitori erano in questo momento Duca e Duchessa di York. Sua madre, Mary, era la figlia maggiore del duca e della duchessa di Teck (Franz e Maria Adelaide). Come pronipote del monarca nella linea discendente maschile, Edward è stato nominato Sua Altezza Reale il Principe Edoardo di York ed è stato il terzo in linea di successione ad ereditare, dopo suo nonno e suo padre. Fu battezzato Edward Albert Christian George George Patrick Patrick David nel Green Drawing Room della White Lodge il 16 luglio 1894 da Edward White Benson, arcivescovo di Canterbury. Il suo nome fu scelto in memoria del suo defunto zio Edoardo, nella famiglia chiamata "Eddy", e del suo bisnonno re Cristiano IX di Danimarca. Albert fu incluso su suggerimento della regina Vittoria e gli ultimi quattro nomi - George, Andrew, Patrick e David - si riferivano ai santi patroni di Inghilterra, Scozia, Irlanda e Galles. Il nome David è sempre stato usato nella sua cerchia di amici. Come era consuetudine nella maggior parte delle famiglie della classe superiore, i genitori lasciavano gran parte della responsabilità genitoriale a tate, governanti e insegnanti familiari. Una delle prime istitutrici di Edward, mis