2008

Article

August 16, 2022

Il 2008 (MMVIII) nel calendario gregoriano era un anno bisestile che iniziava di martedì. Nell'astrologia cinese, il 2008 è l'anno del topo (dal 7 febbraio). L'ONU ha scelto il 2008 come Anno del Pianeta Terra e Anno Internazionale della Patata. Le città di Liverpool in Inghilterra e Stavanger / Sandnes / Rogaland in Norvegia sono state scelte come capitali culturali europee per il 2008.

Eventi

Primo trimestre

Gennaio

1 gennaio - Ultima festa di Capodanno con i razzi in Norvegia Viene istituita la Direzione della Pubblica Amministrazione e delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione. Viene istituito il Nordic Battlegroup, composto da forze militari provenienti da Svezia, Finlandia, Norvegia, Irlanda ed Estonia. Norge.no viene liquidata come agenzia separata. Entra in vigore la legge sulle controversie. La nuova società Ruter rileva le operazioni di Greater Oslo Local Transport e Oslo Tramways. Stavanger e Sandnes sono Capitali Europee della Cultura. Kristiansund e Frei sono fuse in un comune. Il mercurio è vietato in Norvegia, questo include l'amalgama e gli strumenti di misura. Cipro e Malta usano l'euro come valuta. I disordini in Kenya: tra le 50 e le 100 persone bruciate all'interno di una chiesa nella cittadina di Eldoret, situata a 300 chilometri dalla capitale Nairobi. La chiesa è stata data alle fiamme da una folla inferocita. Un kamikaze si è fatto esplodere durante un corteo funebre a Baghdad. 30 vengono uccisi e almeno 38 feriti. 2 gennaio - Il prezzo del petrolio supera i 100 dollari al New York Mercantile Exchange (Nymex). 3 gennaio - Almeno quattro persone rimangono uccise e 68 ferite quando una potente autobomba esplode nella città di Diyarbakir, nel sud-est della Turchia. 5 gennaio - Una tempesta di neve colpisce le contee di Agder. Le elezioni presidenziali in Georgia si concludono con la vittoria dell'ex presidente Mikheil Saakashvili. Referendum in Georgia sull'adesione alla NATO. 6 gennaio - Un kamikaze uccide almeno otto soldati iracheni a Baghdad. 7 gennaio - Inizia all'Aia il processo contro l'ex presidente della Liberia Charles Taylor per 11 capi di imputazione per crimini di guerra e crimini contro l'umanità. 8 gennaio - Un convoglio di rifornimenti appartenente alle forze dell'UNAMID è stato attaccato da forze sudanesi o sostenute dai sudanesi nel Darfur. 10 gennaio - Almeno 20 persone sono rimaste uccise in una potente esplosione, dovuta a un attentato suicida, fuori da un tribunale della città di Lahore in Pakistan. Bombardieri statunitensi (due B-1 e quattro F-16) hanno attaccato obiettivi a sud di Baghdad con 20 tonnellate di bombe in un'area considerata un rifugio per le forze di al-Qaeda. 11 gennaio - La polizia ha arrestato l'uomo che pensavano fosse il temuto criminale seriale "Pocket Man". Sette incendi sono stati accesi in pochi minuti a Oslo, compreso l'edificio Postgiro. Il presunto responsabile è stato arrestato. 12 gennaio - Le elezioni a Taiwan si concludono con il vincitore delle elezioni del Partito nazionalista taiwanese Kuomintang (KMT) Si apre Stavanger 2008. 13 gennaio - La scuola Know a Lørenskog è stata chiusa dopo le minacce di un massacro scolastico sul sito web YouTube. Uno studente di 15 anni è stato arrestato per aver minacciato. 14 gennaio - La navicella spaziale Messenger fa il suo primo passaggio di Mercurio, la prima navicella spaziale a visitare il pianeta dai tempi di Mariner 10 nel marzo 1975. Attacco terroristico a Serena Hotell: sette persone sono rimaste uccise, tra cui il giornalista di Dagbladet Carsten Thomassen, e diverse ferite nell'attacco, tra cui un impiegato del ministero degli Esteri. 16 gennaio - Almeno 23 persone sono rimaste uccise e 67 ferite quando un autobus è stato fatto esplodere mercoledì nell'esplosione di una bomba nel sud-ovest dello Sri Lanka. L'inaugurazione ufficiale del ponte Ypsilon a Drammen. 17 gennaio - Il governo norvegese e tre partiti di opposizione (H, V e Krf) firmano un ampio accordo sul clima. Israele chiude i confini con Gaza a seguito dell'aumento degli attacchi missilistici. 18 gennaio - Almeno 66 persone vengono uccise nei disordini durante la festa sciita di Ashura a Bassora e Nassiriya in Iraq. 19 gennaio - Elezioni in ritardo nelle Isole Faroe. 20 gennaio - Le elezioni presidenziali in Serbia (1° turno) si sono concluse con Tomislav Nikolić e Boris Tadić che sono passati al turno successivo. Crisi di Gaza: l'unica centrale elettrica di Gaza chiude per mancanza di carburante