2006

Article

June 28, 2022

Il 2006 (MMVI) nel calendario gregoriano è stato un anno senza una giornata di riprese che iniziava di domenica. Nell'astrologia cinese, il 2006 è stato l'anno del Cane, mentre nell'astrologia occidentale è stato l'anno dell'Acquario. Il 2006 è stato scelto come "Anno Rembrandt", per celebrare i 400 anni dalla nascita di Rembrandt; "Anno Ibsen", per ricordare che sono trascorsi 100 anni dalla morte di Henrik Ibsen; "Franklin Year", per celebrare i 300 anni dalla nascita di Benjamin Franklin; "Anno Mozart", in occasione dei 250 anni dalla nascita di Wolfgang Amadeus Mozart; e "Tesla Year", per celebrare i 150 anni dalla nascita di Nikola Tesla. La città portuale greca di Patrasso è stata nominata Capitale Europea della Cultura nel 2006.

Eventi

Primo trimestre

Gennaio

1 gennaio - La Russia interrompe tutte le importazioni di salmone norvegese fresco dopo le affermazioni russe di un contenuto pericolosamente alto di piombo e cadmio. L'organizzazione dei datori di lavoro Norsk Industri diventa operativa. 4 gennaio - Le autorità turche confermano che il virus dell'influenza aviaria H5N1 ha causato morti nel Paese. Il primo ministro israeliano Ariel Sharon è ricoverato in ospedale per un'emorragia cerebrale. 10 gennaio - Il quotidiano cristiano norvegese Magazinet pubblica caricature del profeta Maometto che furono originariamente stampate sul quotidiano danese Jyllands-Posten. La pubblicazione in seguito ha provocato forti reazioni tra i musulmani di tutto il mondo. 12 gennaio - 362 pellegrini islamici vengono calpestati a morte mentre il panico scoppia tra la folla durante l'Hajj alla Mecca, in Arabia Saudita. 13 gennaio - Il ricercatore Jon Sudbø ammette di aver falsificato i dati utilizzati nella ricerca sul cancro del cavo orale 15 gennaio - La sonda spaziale americana Stardust torna sulla Terra con i primi campioni di polvere raccolti da una cometa. Michelle Bachelet viene eletta Presidente del Cile, la prima donna presidente nella storia del Paese. 16 gennaio - Ellen Johnson Sirleaf viene inaugurata e diventa la prima presidente donna della Liberia nella storia del Paese. 17 gennaio - In Norvegia, il clima estremo di Narve dal 17 al 20 gennaio provoca temperature molto basse e una tempesta piena nel nord della Norvegia e nel Trøndelag. 18 gennaio - In Norvegia, il caso Kristina inizia con un servizio su TV 2. 19 gennaio - Un aereo slovacco con a bordo soldati della KFOR si schianta in Ungheria vicino al confine slovacco. 44 dei 45 a bordo muoiono. La navicella spaziale New Horizons viene lanciata nel suo viaggio di nove anni verso Plutone. 22 gennaio - Gli studiosi islamici minacciano di boicottaggio Danimarca e Norvegia perché i giornali sia in Danimarca che in Norvegia hanno pubblicato vignette del profeta Maometto. Evo Morales viene insediato come nuovo presidente della Bolivia. 23 gennaio - Il presidente pachistano Pervez Musharraf si reca in visita di Stato in Norvegia 26 gennaio - L'organizzazione islamista Hamas vince l'Assemblea legislativa palestinese e ottiene una netta maggioranza di 74 seggi su 132. 28 gennaio - Almeno 66 persone vengono uccise e 160 ferite a causa del crollo di un padiglione fieristico a Katowice, in Polonia. 31 gennaio - Forti piogge provocano inondazioni a Trøndelag. La linea Nordlandsbanen e il collegamento stradale tra il nord e il sud della Norvegia saranno chiusi. Uno muore quando un ponte erutta su Årnes nell'Åfjord. Le prime stime sono comprese tra 500 e 1000 danni agli edifici dovuti a inondazioni e smottamenti.

Febbraio

Forti inondazioni nell'Elba e nel Danubio 1 febbraio - Ben Bernanke viene nominato nuovo presidente della Federal Reserve, la Federal Reserve statunitense. 2 febbraio - La nave da crociera al-Salam Boccaccio 98 è affondata nel Mar Rosso in rotta da Duba, in Arabia Saudita, alla città di Safaga, nel sud dell'Egitto. 4 febbraio - L'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) decide di portare l'Iran davanti al Consiglio di sicurezza dell'ONU dopo aver annunciato che riprenderà l'arricchimento dell'uranio e bandirà gli ispettori dell'AIEA. Gli islamisti prendono d'assalto e bruciano le ambasciate danese e norvegese a Damasco, in Siria. 5 febbraio - Gli islamisti prendono d'assalto e bruciano il consolato danese a Beirut, in Libano. 7 febbraio - Soldati norvegesi dell'Isaf in Afghanistan vengono attaccati dagli islamisti nella città di Meymaneh. Sei soldati norvegesi e due finlandesi rimangono feriti, quattro aggressori tra gli altri