1940

Article

August 16, 2022

Il 1940 (MCMXL) nel calendario gregoriano era un anno bisestile che iniziava di lunedì.

Eventi

Primo trimestre

6 gennaio - I tedeschi sono dietro un massacro di polacchi a Poznań, Warthegau. 12 gennaio - Guerra d'inverno: l'Unione Sovietica bombarda diverse città della Finlandia. 18 gennaio - La Svezia si dichiara neutrale. 19 gennaio: Norvegia e Danimarca si dichiarano neutrali. 11 febbraio - Guerra d'inverno: le forze sovietiche attaccano la linea Mannerheim. 14 febbraio - La nave prigioniera tedesca "Altmark" è entrata nelle acque territoriali norvegesi e ha issato la bandiera navale tedesca. 16 febbraio - HSE "Cossack" confina con la nave ausiliaria tedesca "Altmark" a Jøssingfjorden, per liberare i prigionieri britannici. 23 febbraio - Viene lanciato il film d'animazione Pinocchio. 1 marzo - L'imposta sulle vendite viene aumentata dall'1% al 2%. 3 marzo - Guerra d'inverno: le forze sovietiche attaccano Viborg. 6 marzo - Guerra d'inverno: Finlandia e Unione Sovietica firmano un cessate il fuoco. 12 marzo - Guerra d'inverno: Trattato di pace tra Finlandia e Unione Sovietica. La Finlandia perde la Carelia orientale a favore dell'Unione Sovietica. 200.000 trovano rifugiati della zona. 13 marzo - Finisce la Guerra d'Inverno. 18 marzo - Le potenze dell'Asse Adolf Hitler e Benito Mussolini si incontrano al Brennero nelle Alpi per raggiungere un'alleanza con Francia e Gran Bretagna. 21 marzo: Paul Reynaud diventa Primo Ministro della Francia.

Secondo quarto

Aprile

3 aprile - Le navi da guerra tedesche lasciano il porto per "Operazione Weserübung" - l'invasione della Danimarca e della Norvegia. 8 aprile - Gli inglesi estraggono il Vestfjord nelle Lofoten nel tentativo di fermare il traffico di minerale di ferro tedesco da Narvik. Circa 200 persone muoiono quando la nave da trasporto truppe tedesca "Rio de Janeiro" viene silurata da un sottomarino al largo di Lillesand. 9 aprile - Attacco alla Norvegia 1940: la Norvegia diventa teatro di guerra quando la Germania invade il paese. L'incrociatore tedesco «Blücher» viene affondato a Drøbaksundet. La Germania sta invadendo la Danimarca oltre alla Norvegia. La Danimarca capitola. Vidkun Quisling ha organizzato un colpo di stato attraverso un discorso alla radio. La battaglia delle Lofoten: una battaglia navale tra unità navali britanniche e tedesche. 10 aprile - Il diplomatico tedesco Curt Bräuer consegna un ultimatum al re Haakon, che lo rifiuta. Le battaglie a Midtskogen. La prima battaglia navale tra unità navali britanniche e tedesche al largo di Narvik. 11 aprile: bombardamento di Elverum e Nybergsund. 13 aprile - Dieci navi tedesche furono affondate o affondate nella seconda battaglia navale di Narvik. 14 aprile: la Gran Bretagna fa sbarcare truppe a Namsos per assistere le forze norvegesi contro la Germania. 15 aprile - La Corte Suprema nomina il Consiglio di amministrazione responsabile dell'amministrazione civile nelle aree occupate dai tedeschi in Norvegia. 17 aprile: la Gran Bretagna sbarca truppe ad Åndalsnes. 20 aprile: Namsos viene bombardata dai bombardieri tedeschi. 21 aprile - Le forze britanniche nella Norvegia meridionale iniziano il ritiro. Steinkjer è stato bombardato dai bombardieri tedeschi. 22 aprile - Il governo istituisce Nortraship, con sede a Londra. 23 aprile: gli aerei tedeschi lanciano un attacco dinamitardo su Åndalsnes. 24 aprile - Josef Terboven è nominato Reichskommissar (Reichskommissar) per i territori occupati della Norvegia. 30 aprile: gli aerei tedeschi bombardano e distruggono gran parte di Kristiansund e Molde.

maggio

1° maggio - Le forze britanniche si ritirano dalla Norvegia centrale. Il re Haakon, il principe ereditario Olav e il governo arrivano a Tromsø. La nave Hurtigruten DS «Dronning Maud», utilizzata come nave ospedale, viene affondata dagli aerei tedeschi a Foldvik a Gratangen. 18 perire. 2 maggio - Lo scontro a Os tra le forze tedesche e norvegesi si conclude con una vittoria norvegese. 5 maggio: la fortezza di Hegra si arrende come ultima delle forze norvegesi nella Norvegia meridionale. 10 maggio - La Germania invade Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo. La Gran Bretagna occupa l'Islanda e le Isole Faroe. Il primo ministro del Regno Unito Neville Chamberlain si è dimesso. Winston Churchill forma un governo di coalizione. 13 maggio - Seconda guerra mondiale: l'attacco della Germania alla Francia inizia quando le forze tedesche si incrociano