1926

Article

August 16, 2022

Il 1926 (MCMMXVI) nel calendario gregoriano era un anno senza un giorno di riprese che iniziava di venerdì.

Eventi

All'estero

3 gennaio - Il generale Theodorus Pángulos proclama dittatore greco. 7 gennaio - George Burns sposa Gracie Allen. 8 gennaio - Abdul-Aziz ibn Saud diventa re di Hejaz e lo ribattezza Arabia Saudita. 26 febbraio - A Londra, John Logie Baird mostra un televisore analogico semi-meccanico. Il primo trasferimento è una foto di Felix the Cat. 16 marzo - Robert Goddard testa il primo razzo a propellente liquido. 9 aprile - Gli americani Richard Byrd e Floyd Bennett affermano di aver sorvolato il Polo Nord. Più tardi, questo viene messo in discussione. 12 maggio - Rivolta in Polonia. 31 maggio - Colpo di stato militare in Portogallo. 9 luglio - Nuovo colpo di stato militare in Portogallo. 28 luglio - Il re Alberto I ottiene il potere dittatoriale in Belgio. 22 agosto - Il dittatore greco Theodoros Pangalos viene rovesciato e l'ex presidente Georgios Koundouriotis viene reintegrato. 5 settembre - Negli Stati Uniti, la Ford Motor Company introduce una giornata lavorativa di 8 ore e una settimana lavorativa di 5 giorni. 8 settembre - La Germania diventa membro della Società delle Nazioni. 18 novembre - George Bernard Shaw rifiuta di accettare il suo premio Nobel. 17 dicembre - Atanas Smetona si dichiara dittatore della Lituania.

Norvegia

Aasa Helgesen sarà la prima donna sindaco della Norvegia a Utsira.27. Febbraio - Il governo Mowinckel si unisce alla proposta di bilancio statale. 20 marzo - Il primo ministro Ivar Lykke chiede il boicottaggio della stampa operaia. 29 marzo - Roald Amundsen inizia il suo viaggio al Polo Nord con il dirigibile «Norvegia». 14 aprile - Il dirigibile "Norway" arriva a Oslo da Roma. 24 aprile - Grande sciopero in segno di protesta contro LO e NAF che hanno iniziato i negoziati. 12 maggio - Il dirigibile "Norway" sorvola il Polo Nord. 20 maggio - Viene abolito il monopolio del grano. 16 agosto - Blocco nell'industria della carta dopo che i datori di lavoro hanno chiesto una riduzione dello stipendio del 27%. 3 settembre - Causa della Corte Suprema contro l'ex primo ministro Abraham Berge e sei dei suoi ministri. 18 ottobre - Un referendum dà la maggioranza per revocare il divieto di alcolici Apre lo stadio Ullevaal.

Nascite

Gennaio

1. - Rolf Fjeldvær, politico norvegese († 2017) 3. - Werner Michael Blumenthal, Segretario al Tesoro USA 3. - George Martin, compositore e produttore discografico britannico († 2016) 6. - Mickey Hargitay, attore e bodybuilder ungherese († 2006) 9. - Randi Hultin, giornalista jazz norvegese († 2000) 20. - Patricia Neal, attrice americana († 2010) 26. - Youssef Chahine, regista egiziano († 2008) 31. - Johannes Joachim Degenhardt, cardinale tedesco († 2002)

Febbraio

1. - Kolbjørn Gåsvær, operatore culturale norvegese († 2012) 2. - Valéry Giscard d'Estaing, presidente francese († 2020) 2. - Miguel Obando Bravo, cardinale nicaraguense († 2018) 2. - Fritz Stern, storico tedesco – americano († 2016) 3. - Hans-Jochen Vogel, politico tedesco († 2020) 12. - Arne Haukvik, politico norvegese († 2002) 16. - John Schlesinger, regista britannico († 2003) 19. - Ross Thomas, scrittore americano († 1995) 22. - Finn Gustavsen, politico norvegese († 2005) 23. - Luigi de Magistris, Vescovo cattolico italiano († 2022) 28. - Svetlana Alliluyeva, figlia di Josef Stalin (morta nel 2011)

marzo

1. - Erik Bye, personaggio televisivo norvegese († 2004) 2. - Bernard Agré, cardinale ivoriano († 2014) 2. - Christian Erlandsen, politico norvegese († 2016) 2. - Murray Rothbard, economista americano († 1995) 6. - Ann Curtis, nuotatrice americana († 2012) 6. - Alan Greenspan, Presidente della Federal Reserve statunitense 17. - Siegfried Lenz, scrittore tedesco († 2014) 21. - Heikki Hasu, corridore finlandese di fondo e combinata 24. - Desmond Connell, cardinale irlandese († 2017) 24. - Dario Fo, scrittore italiano e premio Nobel (letteratura) (m. 2016) 30. - Ingvar Kamprad, uomo d'affari svedese († 2018) 30. - Bjørn A. Larsen, architetto norvegese

Aprile

1. - Anne McCaffrey,