Wikipedia: Punto di vista neutrale

Article

June 30, 2022

È un requisito su Wikipedia che gli articoli siano scritti da un punto di vista neutrale (NPOV). Cioè, non adottando una posizione da soli, ma presentando fedelmente, nelle giuste proporzioni e senza pregiudizi, tutte le posizioni significative supportate da pubblicazioni affidabili. Per scrivere da un "punto di vista neutro", un soggetto deve essere descritto da una certa distanza, fattuale (oggettivamente), per cui anche la lingua non può essere colorata. Le pagine "Posizione neutrale" ("NPOV"), "Verificabilità", ("VER") e "Nessuna ricerca originale" ("GOO") descrivono i principi fondamentali a cui i contenuti di Wikipedia devono aderire. Si completano a vicenda e non possono essere interpretati separatamente. Gli utenti farebbero bene a familiarizzare con tutte queste pagine. I principi discussi in queste pagine non possono mai essere accantonati, nemmeno per consenso.

Spiegazione della posizione neutra prevista

Per raggiungere una posizione neutrale su Wikipedia, si dovrebbe esaminare attentamente e criticamente quali tipi di pubblicazioni affidabili esistono su un argomento. Successivamente, le informazioni contenute in tali pubblicazioni dovrebbero essere trasmesse al lettore fedelmente, nelle proporzioni corrette e senza pregiudizi. Wikipedia mira a descrivere le controversie (neutre, oggettive), senza schierarsi. Gli utenti, ovviamente, hanno spesso il proprio punto di vista o punto di vista, ma dovrebbero fornire un quadro completo in un articolo e non enfatizzare il proprio punto di vista a scapito di altri punti di vista. Wikipedia non consente di escludere determinati punti di vista, ma richiede invece che tutti i punti di vista che trovano ragionevole sostegno in pubblicazioni attendibili siano presentati in un articolo.

Definizione

Un punto di vista neutrale significa che il materiale è presentato in modo fattuale (oggettivo), in modo che, anche in caso di conflitto, sia i sostenitori che gli oppositori possano riconoscere che si tratta di una rappresentazione reale di ciò che si può trovare in letteratura. La completa soddisfazione è difficile da ottenere, ma ciò che vale la pena provare è trovare un modo di scrivere che sia accettabile per tutte le persone "ragionevoli" (indipendentemente dalle proprie e diverse opinioni).

Opinione come opinione e opinione come fatto

Il modo più semplice per ottenere una descrizione più enciclopedica è probabilmente rappresentare le opinioni come opinioni e attribuirle a qualcuno. Il fatto che qualcuno abbia una certa convinzione, una certa convinzione, in qualsiasi cosa, può essere di per sé un fatto oggettivo (il fatto che qualcuno creda in questo o in quello). Pertanto, queste cose sono relativamente facili da descrivere da un punto di vista neutrale. Si prega di indicare quanto supporto godono le diverse opinioni. Assicurarsi che la rappresentazione dei vari punti di vista su un argomento rifletta adeguatamente il livello di appoggio per ogni punto di vista, in modo da non creare la falsa impressione di uguaglianza, o l'impressione che un particolare punto di vista abbia più peso di quanto meriti. Ad esempio, il passaggio "Secondo Simon Wiesenthal, l'Olocausto era un programma nazista per sterminare gli ebrei, ma David Irving contesta questo punto di vista". suggeriscono un'equivalenza tra due punti di vista che non si trova affatto in fonti attendibili. D'altra parte, è anche evitabile presentare tutto come un'opinione. Se c'è un alto grado di accordo su un argomento in pubblicazioni affidabili, allora un articolo di Wikipedia dovrebbe semplicemente presentare i fatti come fatti, ed è inutile e scomodo attribuirli a qualcuno. (Può essere utile aggiungere un riferimento a una buona fonte.) Anche la formulazione dovrebbe essere scelta in modo tale da non dare l'impressione che il contenuto sia controverso.

Nelle giuste proporzioni

scrivendo da