Fondazione Wikimedia

Article

June 29, 2022

La Wikimedia Foundation Inc. (WMF) è una società americana senza scopo di lucro il cui scopo è sostenere e incoraggiare le persone in tutto il mondo a raccogliere e sviluppare contenuti educativi con una licenza gratuita o di pubblico dominio e a distribuirli in modo efficace e mondiale. L'organizzazione è diventata famosa in tutto il mondo per l'utilizzo del software di collaborazione wiki per un'enciclopedia online, Wikipedia. Da allora, sono stati impostati diversi progetti secondo lo stesso concetto, la maggior parte dei quali basati anche su software wiki. La Wikimedia Foundation mette a disposizione dei contributori di tutto il mondo l'infrastruttura tecnica e organizzativa. I server su cui girano i progetti della Wikimedia Foundation si trovano negli Stati Uniti (Virginia, Texas, California), Singapore e Paesi Bassi.

Progetti

La Wikimedia Foundation possiede l'hardware, il software e il titolare dei diritti dei seguenti progetti (siti web interattivi): Wikipedia: enciclopedia Wikizionario: dizionario dei significati, traduzioni, etimologia e pronuncia Wikiquote: raccolta di citazioni e proverbi Wikibooks: manuali e libri gratuiti Wikisource: testi di origine Wikidata: database Wikimedia Commons: repository centrale per i file multimediali del progetto Wikimedia Incubator: avvio di nuove wiki all'interno di Wikimedia Wikinotizie: fonte di notizie Wikispecies: catalogo di tutti i tipi di esseri viventi Wikivoyage: guida di viaggio globale Wikiversità (Wikiversity): raccolta di progetti educativi gratuiti Meta-Wiki: sito di collaborazione internazionale per i progetti di Wikimedia Wikimania: una conferenza internazionale annuale

Creazione

La società è stata fondata il 20 giugno 2003 in Florida da Jimmy Wales, presidente di Bomis Inc., allora proprietario e operatore software e titolare dei diritti di Wikipedia e predecessore di Nupedia. Secondo l'atto costitutivo, la nuova organizzazione è esente dal pagamento delle tasse. Il nome "Wikipedia" è stato coniato da Larry Sanger, il nome "Wikimedia" è stato coniato da Sheldon Rampton, entrambi in un messaggio "WikiEN-l mailing list" rispettivamente nel gennaio 2001 e marzo 2003.

Organizzazione e finanziamento

Il Board of Trustees, l'organo di governo della Wikimedia Foundation, è l'organo supremo dell'organizzazione e ha poteri decisionali e di azione supremi. Il consiglio si occupa principalmente della regolamentazione interna all'organizzazione, della responsabilità della politica generale e di quella nel campo della raccolta fondi e dell'uso dei fondi. Il consiglio è composto da dieci membri e nel 2019 è presieduto da María Sefidari. La Wikimedia Foundation ha accordi in diversi paesi con organizzazioni locali chiamate "capitoli", che attraverso gli accordi si impegnano nella stessa missione del WMF. Nei Paesi Bassi esiste la Wikimedia Netherlands Association dal 2006: in Belgio Wikimedia Belgium esiste dal 2014. La stessa Fondazione a sua volta mette a disposizione sovvenzioni per capitoli, gruppi di utenti e progetti che supportano la missione della Wikimedia Foundation. Nel 2016, circa 280 dipendenti hanno lavorato per il WMF. In linea di principio, questi dipendenti non scrivono articoli da soli, ma sono lì per il lavoro organizzativo e la struttura tecnica. Sono guidati da un direttore (direttore esecutivo). Dal marzo 2016 al 15 aprile 2021 quella era Katherine Maher, prima ancora Lila Tretikov (da giugno 2014) e Sue Gardner (da dicembre 2007).A partire dal 2 ottobre 2021, la fondazione contava più di 550 dipendenti e collaboratori.Wikimedia è un'organizzazione senza scopo di lucro: il profitto è utilizzato per scopi educativi secondo gli statuti. Le entrate sono costituite quasi esclusivamente da donazioni e sussidi.I principali sponsor nel 2019 sono stati Apple, Google, Microsoft, la King Baudouin Foundation e il miliardario olandese di Internet Arnout Schuijff. Da quando Katherine Maher è entrata in carica