fondazione

Article

August 11, 2022

Una fondazione è un bene indipendente che persegue un obiettivo sociale, sociale o idealistico che è stato stabilito dal fondatore, sebbene questo obiettivo possa essere modificato nel tempo. Si tratta di un'entità giuridica di diritto privato, sebbene alcune fondazioni svolgano anche funzioni pubbliche e possano anche essere costituite a tal fine dal governo. Differisce da paese a paese in che modo le fondazioni possono gestire i profitti realizzati. In generale, dovrà essere utilizzato per lo scopo previsto e pertanto non può essere distribuito ai fondatori o ai membri del consiglio. Una differenza importante con le associazioni è che una fondazione non ha membri, sebbene alcune fondazioni si riferiscano ai loro donatori o volontari in questo modo. Una fondazione stiftung è più o meno una fondazione del tipo chiamato Stiftung nei paesi di lingua tedesca.

Belgio

Le organizzazioni senza scopo di lucro in Belgio possono essere un'associazione senza scopo di lucro (vzw) da un lato e una fondazione dall'altro. Esistono due tipologie di fondazioni: la fondazione di pubblica utilità (fondazione di pubblica utilità prima della legge 2 maggio 2002) e la fondazione privata (nuova dopo la legge 2 maggio 2012). Dal 1 maggio 2019 tutta la normativa in materia di società, associazioni e fondazioni è stata riunita nel nuovo Codice delle Società e delle Associazioni. Le fondazioni in Belgio sono istituzioni filantropiche che mobilitano e/o generano risorse per le loro attività, generalmente concedendo sovvenzioni, premi o sovvenzioni a terzi o per progetti sotto la propria gestione. Spesso utilizzano i rendimenti annuali del loro capitale o le donazioni loro affidate per questo scopo, ma circa un quarto delle fondazioni belghe ottiene il proprio reddito attraverso raccolte fondi. Più di 300 fondazioni sono attive in Belgio. Con le loro attività raggiungono diversi gruppi target, come i giovani, i disabili, gli svantaggiati, gli immigrati oi rifugiati. Ricerche recenti mostrano che il 42% delle risorse va a terzi e il 41% delle risorse viene speso in progetti sotto la nostra gestione. Questi progetti spaziano dall'assistenza sanitaria, alla prevenzione del cancro, dai progetti nei quartieri svantaggiati al teatro. La maggior parte del sostegno delle fondazioni va alle cosiddette aree di lavoro dell'arte e della cultura, delle scienze sociali, dell'istruzione e della formazione di base, delle scienze e della salute. Quasi tre quarti delle fondazioni in Belgio sono state fondate da (gruppi di) individui, ma spesso anche organizzazioni private e il governo sono promotori. Alcune fondazioni sono state create da aziende. Forse la fondazione più nota e più grande del Belgio in termini di attività e spese è la King Baudouin Foundation. La maggior parte delle fondazioni impiega uno o pochi membri del personale, ma il Fondo per la ricerca scientifica delle Fiandre (FWO) e il Fonds National de la Recherche Scientifique impiegano più di 1000 dipendenti. Molte fondazioni belghe ricevono anche sussidi dal governo. Prima della legge del 2 maggio 2002 sulle associazioni e fondazioni senza scopo di lucro, la pubblica utilità di tutte le fondazioni doveva essere riconosciuta con regio decreto. Per essere riconosciuta come fondazione di pubblica utilità, la fondazione deve avere obiettivi filantropici, filosofici, religiosi, scientifici, artistici, pedagogici o culturali. Dalla legge del 2002, anche le fondazioni private in Belgio dispongono per la prima volta di un quadro giuridico entro il quale possono svolgere le loro attività. Le fondazioni sono persone giuridiche e sono costituite con atto notarile (Titolo II della legge). Le fondazioni di pubblica utilità acquisiscono personalità giuridica con la promulgazione del regio decreto di riconoscimento. Le fondazioni private acquisiscono personalità giuridica dopo il deposito degli statuti. A differenza delle organizzazioni senza scopo di lucro, non hanno membri o partner. Nel 2004 le fondazioni in Belgio si sono unite nel 2004 nella rete belga