Segretario di Stato (Paesi Bassi)

Article

August 17, 2022

Nei Paesi Bassi, un segretario di stato è un funzionario politico all'interno del governo nazionale.

Origine

L'ufficio esiste dal 1948. La carica del Segretario di Stato è regolata nella Costituzione come segue: Articolo 46 1. I segretari di Stato possono essere nominati e revocati con regio decreto. 2. Al suo posto di ministro agirà un segretario di Stato nei casi in cui il ministro lo ritenga necessario e con la dovuta osservanza delle sue istruzioni. È quindi responsabile il Segretario di Stato, ferma restando la responsabilità del Ministro.

Funzionante

Sebbene un Segretario di Stato possa essere nominato e revocato a piacimento, in pratica l'ufficio viene ricoperto durante l'intero mandato. Il Segretario di Stato ha la sua area politica, è responsabile dinanzi al parlamento ed è un membro del gabinetto. Alle consultazioni in seno al Consiglio dei ministri partecipa il Segretario di Stato solo se viene discussa la propria area politica. Il Segretario di Stato non ha diritto di voto in Consiglio dei ministri. È consuetudine che il Segretario di Stato si dimetta quando il suo ministro si dimette. Un segretario di stato non deve necessariamente appartenere allo stesso partito politico del ministro nel suo dipartimento. Alcuni segretari di Stato possono utilizzare il titolo di ministro all'estero, al fine di creare una posizione paritaria rispetto ai ministri degli esteri. Nel secondo gabinetto Rutte si trattava dei Sottosegretari di Stato Klaas Dijkhoff (in qualità di Ministro per le Migrazioni), Sharon Dijksma (in qualità di Ministro per l'Ambiente e la Sostenibilità) e Martijn van Dam (in qualità di Ministro dell'Agricoltura).In base alla legge costituzionale, i Sottosegretari di Stato non fanno formalmente parte del governo. , ma materialmente partecipano al processo decisionale del governo. Hanno anche un posto nell'armadio.