diffamazione

Article

August 13, 2022

La diffamazione è l'attacco all'onore, alla reputazione o al prestigio di un altro. Van Dale definisce la diffamazione come "trattamento che colpisce l'onore, la reputazione o il prestigio di qualcuno, grave insulto intenzionale" e in belga-olandese come "atti, parole, gesti e minacce diretti contro funzionari governativi in ​​carica", mentre il dizionario etimologico dell'olandese fornisce come che significa "attacco pubblico alla dignità di qualcuno". Deriva dalla parola medio olandese smade, che significa 'violazione della propria dignità', e correlata all'antico alto tedesco smahen che significa umiliare, sminuire, denigrare. Da un punto di vista legale, la parola calunnia ha significati diversi in Belgio e Paesi Bassi. In Belgio, si possono calunniare determinati funzionari del governo solo con parole, atti, gesti o minacce. Nei Paesi Bassi, la diffamazione è una forma specifica di insulto punibile, in cui si aggredisce l'onore o la reputazione di qualcuno addebitando un reato specifico allo scopo di pubblicizzarlo. La diffamazione commessa distribuendo un documento o un'immagine è chiamata diffamazione nei Paesi Bassi. Lì, la calunnia è anche una forma specifica di diffamazione, in cui l'autore sa che la sua accusa non è vera.

Al paese

Diritto penale belga

Il codice penale belga (artt. 275-282) riserva il concetto di diffamazione a parole, gesti e minacce contro ministri, membri delle camere legislative, detentori di pubblici poteri o di potere pubblico. È un delitto e quindi lede l'ordine pubblico: l'autorità pubblica è moralmente lesa. L'autore del reato deve avere l'intento di essere irrispettoso o prendere in giro la persona. Le sanzioni per tale infrazione sono abbastanza tolleranti: la pena massima è di un mese di reclusione e/o di 200 euro di multa. In pratica capita a volte che un agente di polizia venga offeso nella dignità del suo ufficio (ad esempio con insulti) e redi una denuncia ufficiale per diffamazione. Gli insulti ai comuni concittadini sono puniti in casi eccezionali come diffamazione e diffamazione.

Diritto penale olandese

Smaad è inserito nel sedicesimo titolo con insulto del secondo libro del codice penale. La diffamazione è una forma punibile di insulto in cui viene leso l'onore o la reputazione della vittima. Si differenzia da altre forme di insulto, come il semplice insulto, in quanto la diffamazione deve sempre essere commessa con l'accusa di un determinato fatto e con lo scopo di pubblicizzarlo. Perché ci sia rimprovero e non semplice insulto, il fatto deve avere un certo grado di concretezza, non basta una vaga accusa; deve essere sufficientemente chiaro a quale atto la vittima si riferisce all'accusa. Rientra nella forma aggravante di diffamazione la diffamazione commessa mediante la diffusione di un documento o di un'immagine (incluso anche un supporto video e sonoro). Nella legge olandese, la diffamazione è una forma qualificata di diffamazione, per cui l'autore sa che l'accusa non è vera. Contrariamente alla calunnia, dove deve sempre esserci una menzogna deliberata, l'accusa di diffamazione può consistere sia in una falsità che in una verità. Ci si può quindi rendere punibili per diffamazione con l'accusa di atto vero, è determinante se l'onore o la reputazione siano violati dall'atto imputato.

Vedi anche

ipocrisia calunnia