Metropolitana (modalità di trasporto)

Article

August 13, 2022

Una metropolitana (chiamata anche metropolitana o ferrovia urbana) è una forma di trasporto ferroviario pubblico nelle grandi città o agglomerati che utilizza un binario privo di conflitti (passaggi a livello). Ciò significa che la linea è solitamente realizzata in galleria o su un viadotto. La metropolitana è caratterizzata da un'elevata frequenza di guida e da una grande capacità di passeggeri, ed è a metà strada tra treno e tram in termini di velocità, distanza dalla stazione e peso del materiale rotabile.

Storia

La prima metropolitana del mondo correva a Londra; la linea è stata aperta il 10 gennaio 1863. Chiamata "Underground" nel Regno Unito, questa prima metropolitana era trainata da una locomotiva a vapore. Il passaggio all'elettricità è stato effettuato rapidamente poiché il vapore e la fuliggine hanno inquinato stazioni e passeggeri. Sulla terraferma europea, la prima metropolitana corse nel 1875 a Istanbul, la capitale dell'Impero Ottomano. Questa fu seguita dalla metropolitana di Budapest nel 1896 e dalla metropolitana di Glasgow nel 1896. La metropolitana di Parigi è stata creata nel 1900.

Etimologia

La prima ferrovia sotterranea di Londra fu chiamata Metropolitan Railway ("ferrovia metropolitana"), in onore della compagnia che costruì la linea. Le altre linee, tutte costruite da società private, avevano nomi diversi. L'intero sistema londinese è di proprietà di un'unica società, Transport for London, all'interno della quale Metropolitan Line è la linea più antica del sistema. Seguendo l'esempio della metropolitana di Londra, la metropolitana di Parigi si chiamava Chemin de Fer Métropolitain, in breve metro. Di conseguenza, il termine si sviluppò da nome proprio a nome del mezzo di trasporto. Il nome metro, in contrasto con il francese solitamente senza l'accento sulla e e con l'accento sulla prima sillaba, è noto a livello internazionale, ma ci sono altri nomi, che differiscono per lingua e talvolta per città. Ad esempio, a New York si parla di metropolitana (ma nella capitale americana Washington ancora di metro), nei paesi di lingua tedesca della U-Bahn (Untergrundbahn) e in Giappone "chikatetsu" (地下鉄, letteralmente tradotto "metal under terra"). Nei Paesi Bassi era inizialmente utilizzato il termine "ferrovia urbana", ma quel termine è caduto in disuso. L'afrikaans ha sviluppato il proprio nome per metro: mole train, sebbene il Sud Africa e la Namibia non abbiano una metropolitana. Sebbene la parola metropolitana abbia avuto origine a Londra, i londinesi non useranno mai quella parola da soli, a parte Metropolitan Line per nessuna delle linee ferroviarie della rete. Il nome ufficiale londinese dell'intera rete è Underground ed è popolarmente chiamato Tube. (Gli inglesi un po' esperti di tecnologia preferiscono usare la parola tubo solo per le linee più profonde con un tunnel trivellato a sezione rotonda. Le linee metropolitane e distrettuali hanno tunnel rettangolari poco profondi e scavati e non dovrebbero davvero essere chiamati tubi.)

Orario

Una metropolitana effettua un servizio molto frequente in molte città, ad esempio un treno ogni 5 minuti. C'è un orario, ma non è utilizzato dalla maggior parte dei viaggiatori. Vanno in stazione a qualsiasi ora, perché di solito c'è una metropolitana in pochi minuti. In generale, l'orario viene consultato maggiormente al di fuori dell'ora di punta, in quanto i treni viaggiano meno frequentemente.

Caratteristiche

Ruote

Esistono due tipi di metropolitana: metropolitana su rotaia e metropolitana su pneumatici. La metropolitana su rotaia regolare è la forma più conosciuta e più antica. Tuttavia, le metropolitane per pneumatici sono in aumento, soprattutto in città francesi come Parigi, Lille, Lione e Marsiglia.

Alimentazione

La prima metropolitana di Londra correva con una locomotiva a vapore. Le speciali locomotive a vapore erano dotate di acqua fredda con la quale il vapore poteva essere condensato. Inoltre, c'erano parecchi posti all'aperto dove poteva esserci molto riscaldamento. Al giorno d'oggi tutte le metropolitane funzionano con elettricità, principalmente 750 V CC