Elenco degli esploratori olandesi

Article

August 14, 2022

Esploratori di origine olandese hanno fatto molti viaggi di scoperta. Ecco una panoramica.

Panoramica dei viaggi di scoperta olandesi

Olivier Brunel - 1584: tenta di navigare lungo la costa settentrionale dell'Asia. Brunel ha già raggiunto l'Ob via terra al servizio della famiglia russa Stroganov. Willem Barentsz - 1594: Segue la costa occidentale di Nova Zembla. Cornelis Nay - 1594: Naviga oltre Nova Zemlya nel Mare di Kara Willem Barentsz - 1595: Tentando invano di navigare oltre Nova Zembla Cornelis de Houtman - 1596-1597: Primo viaggio olandese nell'arcipelago delle Indie Orientali (l'odierna Indonesia). Willem Barentsz - 1596-1597: Scoperto Spitsbergen. Arrotonda la punta settentrionale di Nova Zembla e vi sverna. Jacques Mahu - 1598-1600: Prova a raggiungere le Indie attraverso lo Stretto di Magellano. Una delle sue navi, al comando di Jacob Quackernaeck, sbarca in Giappone. Olivier van Noort - 1598-1601: naviga attraverso lo Stretto di Magellano e in giro per il mondo Joris van Spilbergen - 1602: scopre Ceylon e fa il giro del mondo dal 1614 al 1617 Willem Jansz - 1605-1606: segue la costa meridionale della Nuova Guinea e scopre l'Australia. Henry Hudson (inglese, ma in questo viaggio in servizio olandese) - 1609: scopre il fiume Hudson e lo naviga fino all'odierna Albany. Hendrik Brouwer - 1611: scopre una rotta più veloce per l'Indonesia attraverso l'Oceano Indiano meridionale. Adriaen Block - 1613-1614: Segue la costa del New England e scopre il fiume Connecticut, chiamato dai coloni olandesi il "fiume Versche". Jan Jacobsz. May van Schellinkhout - 1614: scoperto Jan Mayen Dirck Hartog - 1616: Atterra sulla costa occidentale dell'Australia Jacob Le Maire e Willem Cornelisz Schouten - 1615-1617: Insoddisfatto del monopolio della VOC, Le Maire cerca la propria rotta verso le Indie e la trova navigando intorno a Capo Horn, la punta meridionale di Fuguery. Jan Carstensz - 1623: Esplora la costa della Nuova Guinea e la penisola di Cape York. Willem Joosten van Colster scopre Arnhemland. François Thijssen - 1626-1627: Segue la costa meridionale dell'Australia. François Pelsaert - 1628-1629: naufragio sull'Houtman Abrolhos al largo delle coste australiane. Matthijs Quast - 1639: Esplora il mare a est del Giappone e scopre le Isole Bonin. Abel Tasman - 1642-1644: Scopri Tasmania, Nuova Zelanda e Tonga, esplora la costa settentrionale dell'Australia. Maarten de Vries - 1643: Esplora le regioni intorno al Giappone, scopre Hokkaido, Sakhalin e le Isole Curili. Hendrick Hamel - 1653-1666: naufrago sull'isola di Quelpaert (Cheju-do) e ha trascorso 13 anni come prigioniero in Corea. Hieronymous Cruse - 1667-1668: Interno del Sud Africa Simon van der Stel - 1685: guida una spedizione a nord del Capo di Buona Speranza. Willem de Vlamingh - 1696-1697: Mappa la costa occidentale dell'Australia. Jacob Roggeveen - 1721-1724: Cerca Terra Australis e scopre l'Isola di Pasqua. Samuel van der Putte - 1721-1745: Viaggia via terra in India, visita il Tibet e la Cina. Robert Jacob Gordon - 1773-1786: compie cinque viaggi attraverso l'interno della Provincia del Capo, descrive flora e fauna e realizza mappe. Alexine Tinne - 1863-1869: Esplora il Bahr-el-Ghazal nel Sudan meridionale, si trasferisce nel Sahara libico, ma viene uccisa dai Tuareg. Hendrikus Albertus Lorentz - 1907, 1909-1910: conduce due spedizioni in Nuova Guinea.