Chiesa commemorativa dell'Imperatore Guglielmo

Article

June 29, 2022

La Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche (conosciuta anche con il nome abbreviato Gedächtniskirche) è una chiesa di Berlino. L'edificio della chiesa si trova sulla Breitscheidplatz nel quartiere di Charlottenburg.

Storia

Chiesa rinascimentale romanica

La chiesa originale fu costruita nel 1891-1895 su progetto dell'architetto Franz Schwechten, commissionata dall'Imperatore Guglielmo II in memoria di suo nonno, l'Imperatore Guglielmo I. La chiesa fu costruita in uno stile neoromanico fortemente basato sulle chiese romaniche del Renania. La notte del 23 novembre 1943, durante la seconda guerra mondiale, la chiesa fu gravemente danneggiata da un raid aereo alleato su Berlino.

Nuova costruzione dopo la seconda guerra mondiale

Nel marzo 1957, l'architetto Egon Eiermann fu incaricato di costruire un nuovo edificio. Secondo i suoi piani, le rovine sarebbero state completamente demolite. Come compromesso si decise in seguito di mantenere le rovine come monumento, dopo essere state restaurate in condizioni tali da non crollare, e di costruire un nuovo aula magna ottagonale e un nuovo campanile ottagonale. La chiesa fu consacrata nel 1961. La sala della chiesa ha circa 20.000 vetrate nelle sue otto pareti. Tuttavia, la parte vecchia della chiesa cadde in rovina. Nel 2010 è stato avviato un importante restauro di questa parte. Il restauro è stato finanziato da diversi investitori berlinesi.

Curiosità

La chiesa è uno dei luoghi più famosi di Berlino. La combinazione di rovina e nuova costruzione è talvolta chiamata irrispettosamente "scatola di polvere e rossetto" dagli stessi berlinesi. La torre della parte vecchia è anche conosciuta come "il dente cavo" (der hohle Zahn).

Collegamento esterno

(de) (en) Pagina web della Gedächtniskirche