Inghilterra

Article

August 11, 2022

L'Inghilterra (inglese: Inghilterra) è un ex regno e, in quanto paese costituente con l'Irlanda del Nord, la Scozia e il Galles, fa parte di uno stato sovrano: il Regno Unito. Di queste quattro, l'Inghilterra è l'area con il maggior numero di abitanti e la maggiore superficie. Comprende la parte meridionale dell'isola della Gran Bretagna, al confine con il Galles a ovest e la Scozia a nord. L'Inghilterra aveva più di 56,3 milioni di abitanti nel 2019. Il nome Inghilterra era usato in passato pars pro toto per riferirsi a tutta la Gran Bretagna o al Regno Unito. Con l'ascesa del nazionalismo scozzese negli anni '30, questa usanza scomparve. Successivamente, questo uso della parola Inghilterra per la Gran Bretagna è considerato politicamente scorretto.

Storia

Dati demografici

Popolazione

Il popolo inglese è chiamato inglese. L'Inghilterra prende il nome dagli Angli, una delle tribù germaniche che colonizzarono l'isola dopo la partenza dei romani dalla terraferma europea. Insieme a Sassoni, Juti e forse anche Frisoni, arrivarono con navi dall'odierna Germania settentrionale, Paesi Bassi settentrionali e Danimarca occidentale. Queste molte decine di migliaia di passeggeri sono in parte gli antenati dell'inglese moderno e di un paese (la Gran Bretagna), che ha avuto un'enorme influenza economica, linguistica, geografica e demografica in tutto il mondo. Storici romani come Tacito usarono il nome Albion per l'isola, dal vocabolo latino albus (bianco), il colore delle scogliere di gesso di Dover.

Lingua

La lingua inglese è stata la lingua franca più diffusa dal XX secolo. Questo è principalmente il risultato dell'espansione britannica nel 19° secolo e da allora degli Stati Uniti anglofoni, ugualmente dominanti.

Divisione amministrativa

Contee

L'Inghilterra è stata tradizionalmente divisa in contee. Una contea (contea) era governata da un conte (inglese: 'count'). Queste aree erano originariamente (ai tempi degli anglosassoni) chiamate shires, come si evince dai nomi di molte contee, come il Bedfordshire, l'Hampshire e così via. Dopo l'arrivo dei Normanni entrò in uso il nome di contea, derivato dal francese "comté".

Divisione amministrativa attuale

Le contee tradizionali non corrispondono più (interamente) all'attuale divisione amministrativa. I crescenti agglomerati urbani hanno i propri consigli di contea che governano le cosiddette contee metropolitane. La capitale dell'Inghilterra (e dell'intero Regno Unito) è Londra.

Regioni

La divisione ufficiale dell'Inghilterra in nove regioni è la seguente: Grande Londra Inghilterra nord-orientale Inghilterra nordoccidentale Yorkshire e l'Humber Midlands Occidentali Midlands Orientali Est dell'Inghilterra Inghilterra sudoccidentale Inghilterra sudorientale

Geografia

L'Inghilterra ha 66 città con diritti di città, le "città". Altri grandi luoghi sono chiamati "città". Vedi anche: Elenco dei luoghi in Inghilterra e Elenco dei luoghi in Inghilterra per popolazione.

Istruzione

L'Inghilterra ha diversi tipi di scuole secondarie, come una scuola pubblica e una scuola elementare. Nel 2014, il 7% della popolazione aveva un'istruzione privata. L'istruzione è obbligatoria per i bambini dai 5 ai 16 anni. L'Inghilterra ha le due università più antiche del mondo anglofono: l'Università di Oxford (1096 circa) e l'Università di Cambridge (1209). Queste due università sono conosciute collettivamente come Oxbridge e sono considerate università molto prestigiose. A livello internazionale, sono costantemente classificate tra le prime dieci delle migliori università del mondo. Con l'istituzione del Bedford College, del Girton College (Cambridge) e del Somerville College (Oxford) nella seconda metà del XIX secolo, anche per le donne divenne possibile ottenere un diploma universitario.

Vedi anche

Inghilterra e Galles