Germania

Article

June 30, 2022

La Repubblica federale di Germania (tedesco: Bundesrepublik Deutschland), in breve Germania (tedesco: Deutschland, abbreviato: BRD), è un paese dell'Europa centrale. Ha un territorio di 357.022 km² e confina a nord con il Mar Baltico, il Mare del Nord e la Danimarca, a est con Polonia e Repubblica Ceca, a sud con Austria e Svizzera e a ovest con Francia, Lussemburgo, Belgio e Paesi Bassi. Con 80.159.662 (2020) abitanti, la Germania ha la più grande popolazione di tutti i paesi dell'Unione Europea. La capitale e la città più grande del paese è Berlino. Lo stato nazionale tedesco è stato creato nel 1867 con l'istituzione della Confederazione della Germania settentrionale. Nel 1870/1871 alcuni stati della Germania meridionale si unirono all'unione e il tutto fu chiamato Reich tedesco. Questo stato divenne per la prima volta una repubblica con l'abolizione della monarchia dopo la Rivoluzione di novembre del 1918; la cosiddetta "Repubblica di Weimar". L'attuale nome dello stato, Repubblica Federale di Germania, risale al 1949. Dal 1 gennaio 1957, il Saarland faceva (di nuovo) parte della Germania, e nel 1990 la riunificazione tedesca della vecchia Repubblica Federale di Germania (Germania Ovest) fu e la Repubblica Democratica Tedesca (Germania dell'Est o DDR). In quell'anno, i sei stati della Germania dell'Est entrarono a far parte della Repubblica Federale. La Confederazione tedesca (1815-1866) e il Sacro Romano Impero possono essere visti come il predecessore dello stato nazionale tedesco, che esisteva da quasi mille anni. In un certo senso, la storia tedesca inizia già nel I secolo a.C., quando già si parlava di Germania, un'area abitata principalmente da tribù germaniche. La Repubblica federale di Germania è una federazione di sedici stati federali, chiamati Bundesländer o Länder (singolare Land) in tedesco. È una repubblica federale e un importante membro delle organizzazioni economiche, politiche e militari in Europa e nel mondo. Il paese è membro dell'Unione Europea e dell'Eurozona, dell'ONU, della NATO e del G8, tra gli altri. La Germania è anche il più importante partner commerciale dei Paesi Bassi e del Belgio ed è stata la quarta economia per PIL nominale nel 2014, il terzo esportatore (2011) e il terzo importatore (2011) nel mondo.

Geografia

La Germania si trova nella metà occidentale dell'Europa centrale, confina a nord con il Mar Baltico, il Mare del Nord e la Danimarca, a est con la Polonia e la Repubblica Ceca, a sud con l'Austria e la Svizzera e a ovest con la Francia, Lussemburgo, Belgio e Paesi Bassi. Antiche descrizioni chiamano la Germania la terra tra il mare e le Alpi. Il paese può essere suddiviso in tre aree geografiche principali: la pianura tedesca a nord, gli altopiani della Germania centrale e, a sud, le Alpi. Il clima è temperato, anche se con notevoli variazioni. Quasi i due terzi delle foreste del paese sono alberi di conifere, mentre il resto è costituito principalmente da faggete. La Germania ha relativamente poche risorse minerarie. I terreni agricoli sono generalmente molto fertili. Ci sono 16 stati federali sul territorio tedesco, ufficialmente chiamati Länder in tedesco (singolare Land, spesso nella forma Bundesländer). Hanno molti poteri e anche la co-determinazione a livello federale.

Punti cardinali

Al nord, oltre ad Amburgo e Brema, che sono stati federali indipendenti, ci sono anche gli stati federali della Bassa Sassonia e dello Schleswig-Holstein; anche l'ex Meclemburgo-Pomerania occidentale della Germania dell'Est è spesso incluso in questa categoria. Il Nord si trova sul Mare del Nord e sul Mar Baltico ed è attraversato dai fiumi Ems (Ems), Weser (Weser), Elba e Oder. L'area è prevalentemente pianeggiante (pianura della Germania settentrionale) o leggermente in pendenza e relativamente scarsamente popolata. La città più grande è Amburgo con 1,7 milioni di abitanti; è anche un importante centro industriale e possiede un importante porto. In misura minore, lo stesso vale per Brema e Kiel. Il nord è fortemente coltivato, nonostante il suolo povero. Le colture di questa regione includono grano, segale, orzo, avena,