L'Aia

Article

August 15, 2022

L'Aia (pronuncia (info/spiegazione)), ufficialmente L'Aia (pronuncia (info/spiegazione)), è il capoluogo della provincia dell'Olanda Meridionale e con 549.350 abitanti (1 luglio 2021, fonte: CBS) il secondo comune più grande del Paesi Bassi, dopo Amsterdam e Rotterdam. Sebbene L'Aia non sia la capitale dei Paesi Bassi, cioè Amsterdam, è la residenza (sede del governo) e per molti versi funge da capitale. La città dell'Aia sorse nel Medioevo intorno all'Hofvijver e al Binnenhof, oggi centro della politica olandese. Il governo e il parlamento olandesi si trovano in città ed è la residenza della famiglia reale. La maggior parte delle ambasciate, tutti i ministeri e la Corte Suprema si trovano anche a L'Aia. Inoltre, la città è sede di vari tribunali nazionali e internazionali, tra cui la Corte Internazionale di Giustizia nel Palazzo della Pace e la Corte Penale Internazionale. Intorno al 1900 ospitò anche le due conferenze di pace dell'Aia, dove furono conclusi importanti accordi internazionali sul diritto di guerra. L'Aia è la più grande città olandese sul Mare del Nord e ha una costa di undici chilometri. Grazie alla sua posizione sul Mare del Nord, L'Aia è stata una destinazione turistica internazionale sin dal XIX secolo. La città ha due località balneari: Scheveningen e Kijkduin. Inoltre, c'è un'ampia spiaggia sabbiosa con una fila di dune: vaste riserve naturali. Scheveningen - un tempo villaggio di pescatori - ha un porto regionale. La città ha generato un influente movimento artistico nel XIX secolo, la Scuola dell'Aia, ed è sede di due musei d'arte di fama internazionale, il Mauritshuis e il Kunstmuseum Den Haag (per l'arte moderna). Dal 1° gennaio 2015, L'Aia e altri 22 comuni insieme formano l'area metropolitana di Rotterdam L'Aia. L'area coperta da questa partnership ha una popolazione complessiva di 2,3 milioni. Questa regione a sua volta fa parte della conurbazione di Randstad, la conurbazione altamente urbanizzata nell'ovest dei Paesi Bassi.

Nome

Il luogo era tradizionalmente chiamato Die Haghe o Den Hag(h)e. Ad esempio, nel 1568 Filippo II parlò di 'libertà dell'Age'. Dall'inizio del XVII secolo, il consiglio comunale usò ufficialmente il nome 's-Gravenhage, che suona più dignitoso ed è una contrazione di 'des Graven ha(a)ge' (probabilmente era già inteso come l'Aia ( la foresta) del Conte d'Olanda). Il vecchio nome L'Aia continuò ad esistere nel linguaggio popolare. Un'articolazione simile può essere vista nella città di Den Bosch, che è ancora popolarmente chiamata così, mentre il nome ufficiale è 's-Hertogenbosch (che era tradizionalmente inteso come la foresta del duca di Brabante). Dal 1990, il comune ha utilizzato il più possibile il nome L'Aia al posto di 's-Gravenhage, per adattarsi alla lingua comune e ai nomi stranieri come L'Aia (inglese) e La Haye (francese). Tuttavia, le carte d'identità e i documenti ufficiali del comune statale di 's-Gravenhage, dopo che una proposta di cambiare ufficialmente il nome del comune in L'Aia fu respinta nel 1990. Anche il servizio telefonico e il servizio postale utilizzano L'Aia. Le ferrovie e le autorità stradali usano il nome più breve L'Aia. Il BAG contiene il nome della città 's-Gravenhage (codice di residenza 1245). Il nome "L'Aia" è usato in senso figurato per il governo e il parlamento olandesi. Nella sua forma diminutiva, "L'Aia" può essere un archetipo: l'Haagje è usato per un luogo dall'aspetto "gentile" o associato agli Oranjehuis. Ad esempio, Breda è chiamata l'Aia del Sud, Arnhem l'Aia dell'Est, Roermond è l'Aia del Limburgo e la Frisone Haagje è un soprannome di Heerenveen. L'Aia era tradizionalmente il luogo in cui gli olandesi che lavoravano nelle colonie olandesi trascorrevano il loro lungo congedo. Dopo l'indipendenza delle Indie orientali olandesi, molti indo-olandesi a Den