Elemento HTML

Article

August 17, 2022

Un elemento HTML (elemento HTML, elemento HTML) indica un singolo elemento che costituisce un documento HTML o una pagina Web e viene analizzato dal modello a oggetti del documento (DOM). HTML è costituito da alberi o nodi HTML (come nodi di testo). Ogni nodo può specificare attributi HTML. I nodi possono anche possedere altri nodi e contenuti, incluso il testo. Numerosi nodi HTML esprimono semantica o semantica. Ad esempio, il nodo del titolo rappresenta il titolo del documento.

Concetto

Documentazione e DOM

I documenti HTML vengono consegnati come "documenti". Questi vengono analizzati e convertiti in una rappresentazione interna del modello a oggetti del documento (DOM) all'interno del browser Web. Le rappresentazioni del browser Web come schermate o accesso JavaScript vengono quindi eseguite in questo modello interno e non nel documento originale. I primi documenti HTML erano, in una certa misura, HTML in gran parte non validi oggi ed erano pieni di errori grammaticali. È stato necessario anche un processo di analisi per risolvere questi possibili errori. Il modello risultante non è accurato (cioè un codificatore attento non rappresenta ciò che originariamente intendeva), ma è valido almeno secondo lo standard HTMl. Viene creato un modello valido indipendentemente dalla gravità del set di tag fornito. Solo in pochissimi casi il parser rinuncerà all'analisi.

Elementi e tag

Elementi e tag sono termini ampiamente confusi. I documenti HTML contengono tag ma non elementi. Gli elementi vengono creati da questi tag "dopo" il passaggio di analisi. La posizione dell'elemento si estende dal tag di inizio, può contenere del contenuto figlio e termina con il tag di fine. Questo vale per molti, ma non tutti, gli elementi all'interno di un documento HTML. Poiché l'HTML è basato su SGML, l'analisi si basa anche sull'uso di DTD, in particolare DTD HTML come quelli di HTML 4.01. La DTD specifica quali tipi di elementi sono possibili (ad es. definisce un insieme di tipi di elementi che compongono l'HTML) e specifica anche le combinazioni valide che appaiono nel documento. Parte del documento HTML è

Para 1

Para 2

Para 3 deduce essere equivalente a:

Para 1

Para 2

Para 3

SGML e XML

SGML è complesso e ha un'ampia adozione e comprensione limitata. Come alternativa più semplice, è stato sviluppato XML. XML è simile a SGML in quanto utilizza il meccanismo DTD per definire elementi di supporto e associazioni consentite in una struttura del documento. L'analisi XML è più semplice.

%blocco e casella

Parte del comportamento di rappresentazione CSS è il concetto di box model. Questo vale per gli elementi che CSS considera elementi di blocco e CSS visualizza: block; È impostato tramite dichiarazione. Anche HTML ha concetti diversi ma simili e spesso i due sono confusi. %block e %inline; sono gruppi nella DTD HTML che raggruppano elementi con "livello di blocco" o "inline". Ciò consente di definire il comportamento di annidamento: gli elementi a livello di blocco non possono essere aggiunti a un contesto inline. Questo comportamento non può essere modificato ed è corretto all'interno del DTD.

Panoramica

Sintassi

Nella grammatica HTML, la maggior parte degli elementi viene scritta con un tag di inizio e un tag di fine e il contenuto viene posizionato tra di essi. Un tag HTML è costituito dal nome di un elemento e da parentesi angolari che circondano l'elemento. I tag finali sono anche separati dai tag iniziali aprendo le parentesi angolari e quindi inserendo una barra. Ad esempio, un paragrafo rappresentato da un elemento p verrebbe scritto come: Tuttavia, non tutti gli elementi richiedono un tag di fine, né i tag di inizio. Alcuni elementi, i cosiddetti elementi vuoti (elementi vuoti), lo sono