2011

Article

June 25, 2022

Il 2011 è un anno normale che inizia con un sabato (lo stesso tipo di calendario del 1983, 1994 e 2005).

evento

Da gennaio a giugno

1 Gennaio Almeno 21 persone sono rimaste uccise e 97 ferite nell'esplosione di una bomba nella cattedrale copta di al-Kiddisin ad Alessandria d'Egitto. La prima presidente donna del Brasile, Dilma Rousseff, entra in carica. L'Estonia introduce l'euro. 3 gennaio - Papa Benedetto XVI condanna fermamente il bombardamento in Egitto del 1°. 4 gennaio Il politico pakistano Salman Tashir è stato ucciso dalla sua guardia del corpo. Ali Reza Pahlavi, il figlio più giovane dell'ultimo Shine Mohammad Reza Pahlavi iraniano, si è suicidato negli Stati Uniti con una pistola. 6 gennaio - Firmato un contratto per l'introduzione di 6 A380 di Asiana Airlines. 11 gennaio Il Gruppo di cooperazione per la formazione militare degli Emirati Arabi Uniti (Unità dell'Arca) è stato inviato dalla Repubblica di Corea per supportare l'istruzione e l'addestramento delle unità di guerra speciale negli Emirati Arabi Uniti (EAU). Inondazioni e smottamenti nello stato brasiliano di Rio de Janeiro hanno ucciso più di 800 persone. 12 gennaio - Si tiene un referendum per l'indipendenza nel Sudan meridionale, in Africa. 14 gennaio - Le proteste antigovernative tunisine cacciano il presidente Ben Ali. 21 gennaio - La nave sudcoreana Samho Jewellery è stata rapita nelle acque vicino alla Somalia. 24 gennaio - Una bomba esplode all'aeroporto internazionale di Domodedovo in Russia. 27 gennaio - Il governatore di Gangwon-do Lee Gwang-jae e il membro dell'Assemblea nazionale Seo Gap-won sono stati condannati alla reclusione dalla Corte Suprema e le loro posizioni di governatore e membro dell'Assemblea nazionale sono andate perse. 2 febbraio - È stato rivelato che la Repubblica Democratica Popolare di Corea sta costruendo una nuova base di imbarcazioni galleggianti in grado di infiltrare anfibi ad alta velocità vicino all'isola di Baengnyeong, in Corea del Sud. 4 febbraio - Tutti gli indirizzi IPv4 sono stati esauriti e le allocazioni sono cessate. 5 febbraio - È noto che 31 residenti della Repubblica Democratica Popolare di Corea hanno attraversato la Northern Limit Line nel nord-est dell'isola di Yeonpyeong su un peschereccio e hanno espresso l'intenzione di disertare. 7 febbraio - Papa Benedetto XVI ha nominato padre Seonghyo Lee (Rino) vescovo assistente della diocesi della Chiesa cattolica di Suwon. 8 febbraio - Un incontro militare intercoreano a livello di lavoro si è tenuto presso la Casa della Pace a Panmunjom per discutere l'agenda e il programma dei colloqui militari intercoreani ad alto livello. 9 febbraio - Ai colloqui di lavoro militari intercoreani, il Sud e il Nord si sono scambiati opinioni, ma non sono riusciti a raggiungere un accordo, e il Nord ha lasciato unilateralmente i colloqui, ponendo fine ai colloqui. 10 febbraio ~ 12 febbraio - Nella regione Yeongdong di Gangwon-do, in Corea del Sud, è caduto un massimo di 1 metro di neve pesante. 11 febbraio Il presidente egiziano Hosni Mubarak si è dimesso dalla presidenza a seguito delle proteste antigovernative. Il treno Iljik Tunnel KTX è deragliato al Tunnel Iljik della Gyeongbu High Speed ​​Line. 14 febbraio - Ronaldo, calciatore brasiliano, annuncia il suo ritiro. 22 febbraio Un terremoto di magnitudo 6,3 si è verificato a Christchurch, in Nuova Zelanda. Il capo di stato libico, Gheddafi, dichiara guerra civile tra le continue proteste antigovernative. 24 febbraio Il governo svizzero ha congelato i beni del capo di stato libico Gheddafi e dei suoi collaboratori nel Paese. Il Ministero della Difesa Nazionale della Repubblica di Corea ha annunciato la riorganizzazione del sistema di addestramento delle forze di riserva nel 2011 per promuovere le forze di riserva di combattimento, inclusa la decisione di addestrare circa 30.000 cecchini di riserva. 27 febbraio - La durata della coscrizione nella Repubblica di Corea è stata congelata a 1 anno e 9 mesi per l'esercito, 1 anno e 11 mesi per la Marina e 2 anni per l'Aeronautica e il personale dei servizi sociali. 2 marzo - Shabaj Bhatti, ministro pakistano per le minoranze, che ha preso l'iniziativa di eliminare le discriminazioni contro le minoranze etniche ei non musulmani, compresa l'abrogazione della legge sulla blasfemia, è stato colpito da colpi di arma da fuoco e ucciso da aggressori. Sul posto, al Qaeda e il movimento talebano pakistano hanno accusato l'incidente da soli.