2006

Article

August 10, 2022

Il 2006 è un anno normale che inizia di domenica.

evento

4 settembre Dalle 6:20 del mattino, è scoppiato un incendio di causa sconosciuta nelle vicinanze del Monte. Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha incontrato Fidel Castro, presidente del Consiglio nazionale cubano. 7 settembre - Gli sbandieratori di lunga data della Repubblica Popolare Democratica di Corea (RPDC) hanno inviato una denuncia alla Commissione nazionale per i diritti umani della Corea e alla Commissione nazionale per i diritti umani della Corea attraverso Panmunjom. 11 settembre - Kim Jong-il, segretario generale del Partito dei lavoratori della Corea, fa una visita non ufficiale nella Repubblica popolare cinese. 16 settembre - Kim Jong-il, segretario generale del Partito dei lavoratori della Corea, tiene un incontro al vertice con il presidente cinese Hu Jintao. 18 settembre - Viene fondato il People's Central Party, un nuovo partito nella regione centrale della Repubblica di Corea. 4 ottobre - Un incidente stradale si verifica ad Hanoi, capitale del Vietnam, provocando la morte di 140 persone e il ferimento di 248 persone. 5 ottobre - A Kathmandu, capitale del Nepal, si sono svolte proteste anti-governative contro la tirannia del re Gyanendra, con la partecipazione di gruppi per i diritti umani, studenti e politici dell'opposizione. 6 ottobre - Un grave incidente si è verificato in uno stadio a Manila, nelle Filippine, uccidendo 88 persone e ferendone altre 280. Il Consiglio Speciale dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (AIEA) ha approvato una risoluzione che chiede di deferire la questione nucleare iraniana al Consiglio di Sicurezza dell'ONU. A Sejong-ro, Seoul, Jeong Hae-jun si è suicidato, chiedendo che "il professor Hwang Woo-seok riprendesse la ricerca sulle cellule staminali". Migliaia di musulmani in Siria hanno fatto irruzione nell'edificio dell'ambasciata danese a Damasco e vi hanno dato fuoco, indignati dalla controversa vignetta di Wallans Posten Mohammed pubblicata sul quotidiano danese Willance Posten. La versione Internet del quotidiano britannico The Times ha riferito che i 12 artisti che hanno disegnato le vignette per la prima volta sono sotto gravi minacce personali poiché le proteste del mondo musulmano sono cresciute fuori controllo sulla controversia sulle vignette di Willans Posten Muhammad. 7 ottobre Un prete cattolico è stato ucciso da un ragazzo in Turchia tra le proteste del mondo musulmano per la controversa vignetta di Willance Posten Muhammad pubblicata sui media europei e occidentali. Attraverso il rilascio di documenti diplomatici dal Ministero degli Affari Esteri e del Commercio, è stato rivelato che la Corea del Sud e il Giappone avevano concordato di risolvere il caso del rapimento di Kim Dae-jung politicamente piuttosto che trovare la verità. 11 ottobre: ​​Serbia e Montenegro tengono un referendum sull'indipendenza. 1 novembre - Continua lo sciopero generale del sindacato delle ferrovie. Lo sciopero generale dell'1 del mattino per il rifiuto di arbitrare d'ufficio da parte della Commissione centrale per i rapporti di lavoro. 4 novembre - Lo sciopero ferroviario termina dopo quattro giorni. 6 novembre - Al Lotte World di Seoul, un occupante è morto mentre era a bordo della giostra "Atlantis". 11 novembre: muore il comico Kim Hyung-gon. 15 novembre - La Corte Suprema ha stabilito che il progetto Saemangeum era costituzionale. 13 dicembre - Il Grand National Party ha annunciato che avrebbe presentato una denuncia all'accusa contro il legislatore del quinto mandato Kim Deok-ryong e il presidente del Partito di Seoul Park Seong-beom per accuse di corruzione nella nomina dei capi dei gruppi di base nell'area di Seoul. 15 dicembre - Il Giappone ha notificato all'Organizzazione idrografica internazionale (IHO) che avrebbe condotto un'indagine sulle vie d'acqua nell'area del Mare orientale, inclusa la zona economica esclusiva (ZEE) della Corea. 23 dicembre - Nam-gyu Jeong, un serial killer, viene arrestato. 4 giugno - A Daechu-ri, Paengseong-eup, Pyeongtaek-si, residenti e gruppi civici che protestavano contro l'espansione della base statunitense si sono scontrati con polizia e soldati, ferendo 105 persone e arrestando 524. 10 giugno per sostituire l'attuale Commissione per i diritti umani delle Nazioni Unite