19esimo secolo

Article

June 30, 2022

Il 19° secolo è il periodo dal 1801 al 1900. Durante il 19° secolo, quando l'imperialismo prevaleva nel mondo, diverse potenze occidentali occuparono e colonizzarono il mondo. L'imperialismo delle potenze occidentali, che era stato portato avanti dal periodo precedente, si espanse in tutto il mondo nel XIX secolo e nel 1884 la Conferenza di Berlino ospitata dal re del Belgio decise di fare di ogni parte dell'Africa una colonia di Potenze europee, di cui un esempio rappresentativo è la divisione dell'Africa. Gli imperi mondiali del 19° secolo includevano l'Impero Britannico, l'Impero Russo e l'Impero Tedesco. La Francia fondò l'Indocina francese nel 1885 e colonizzò gli odierni Laos, Vietnam e Cambogia. Gli Stati Uniti hanno condotto la guerra filippino-americana nel 1898 e hanno colonizzato le Filippine.Subito dopo la fine della guerra di Waterloo, quando le potenze occidentali hanno ampliato il loro imperialismo incentrato sull'Europa, i paesi tradizionali di tutto il mondo sono crollati. Diversi paesi africani come Ife, Etiopia, Impero Mandingo, Impero Songhai, Dahomey, Regno del Congo, Regno di Monomotava e Regno di Bornu furono ridotti a colonie e dopo le guerre dell'oppio cadde in uno stato semicoloniale. Dopo la comparsa della flotta navale statunitense, la Nave Nera, guidata da Matthew Perry, apparsa al largo delle coste di Uraga nel 1853, il Giappone firmò il Trattato di Kanagawa, un trattato ineguale, stabilito con gli Stati Uniti. Il 19° secolo nella storia coreana è il periodo dal re Sunjo della dinastia Joseon al re Gojong dell'impero coreano. Dopo la morte del re Jeongjo nel 1800, Sunjo salì al trono all'età di 11 anni. L'imperatrice Jeongsun apparteneva alla setta Noron Byeok e, per rafforzare la sua posizione politica, perseguitò il cattolicesimo, che all'epoca veniva propagato in nome di Seohak tra i meridionali, e fu costruito l'edificio per uffici Shinyu. Sunjo era al potere dal 1804 e, per contenere il potere della regina Jeongsun, accolse la figlia di Kim Jo-sun, un fratello Noron, come sua regina. Da quel momento in poi, il governo continuò fino ai regni del re Heonjong e del re Cheoljong. Nel 19° secolo, Joseon ebbe una serie di rivolte dovute alla discriminazione regionale e alla ribellione dei Samjeong. La causa principale della ribellione di Hong Gyeong-rae nel 1811 fu la discriminazione nei confronti della regione nord-occidentale.Inoltre, ci furono molti casi in cui agricoltori che non potevano resistere al duro sfruttamento si nascosero sulle montagne e diventarono falciatori o, nei casi più gravi, divennero personaggi famosi o nemici. Alla fine della dinastia Joseon, le rivolte ebbero luogo in tutto il paese e, in particolare, la rivolta dei contadini di Imsul nella regione di Samnam del 1862 ebbe un impatto sociale molto ampio. Nel 1863, quando Cheoljong morì senza eredi, salì al trono Gojong, un discendente di Injo. Nei primi giorni della sua adesione, Heungseon Daewongun ha agito come reggente, ma ha preso il controllo del paese nel periodo della richiesta del Giappone di stabilire relazioni diplomatiche in seguito all'incidente del Grande Jeongbonghwan e alla firma del Trattato di Ganghwa dopo l'incidente di Unyoho. Nel 1897, il re Gojong cambiò il nome del paese in Impero coreano, salì al trono e chiamò l'era Gwangmu.D'altra parte, il 19° secolo fu anche un periodo in cui furono fatte importanti scoperte in vari campi della scienza. Charles Darwin pubblicò L'origine delle specie nel 1859 e presentò i fatti dell'evoluzione biologica e suggerì la selezione naturale come causa dell'evoluzione. Louis Pasteur pubblicò Critica della generazione spontanea nel 1861, dimostrando che la fermentazione e il deterioramento sono causati da microrganismi.