induismo

Article

August 13, 2022

L'induismo o Sanatana Dharma (sanscrito: सनातन धर्म) è una religione monoteista indiana basata sulla mitologia indiana e sul brahmanesimo. L'induismo è chiamato pan-taoismo perché la parola "hindu" deriva dal nome sanscrito "Sindhu" (大河) del fiume Indo e ha la stessa etimologia dell'India. Quando diciamo induismo, intendiamo un'intera gamma di tradizioni complesse e diverse, dalle tradizioni popolari e vediche indù alle tradizioni Bhakti come Vishnu. Include anche norme sociali generali come la vita morale quotidiana e le usanze matrimoniali indù basate su tradizioni yoga e concetti karmici. L'induismo è la terza religione più grande al mondo dopo il cristianesimo e l'islam e nel 2005 il numero ha raggiunto i 940 milioni. L'origine dell'induismo deriva dalle antiche idee religiose indiane dei Veda e della mitologia indiana, che risalgono a prima del 1500 a.C. Il Veda, sia come religione che per iscritto, è considerato la più antica letteratura sopravvissuta oggi. L'induismo è un monoteismo politeista (teismo alternativo o monoteismo) che non nega l'esistenza di più dei.

Nome

Il nome inglese "Induismo" tradotto come "Induismo" è un nome dato arbitrariamente alla religione dell'India quando la Gran Bretagna ha colonizzato l'India. In origine, gli indù non chiamavano la loro religione Induismo, ma la chiamavano Sanātana Dharma, che significa Eterno Dharma (legge). La parola sanscrita sanathana dharma si riferisce ai principi fondamentali dell'induismo. Sanātana significa eterno e Dharma è tradotto come legge o legge. L'induismo è un termine generico per le caratteristiche della cultura indiana, inclusa la religione in Occidente. Pertanto, l'induismo nel suo senso più ampio include tutte le religioni praticate in India. Tuttavia, in generale, quando si fa riferimento all'induismo, sono escluse le religioni straniere come l'islam, lo zoroastrismo (soprattutto il pasiismo) e il cristianesimo e tra le religioni indigene dell'India sono escluse il buddismo e il giainismo. In senso stretto, l'induismo si riferisce alla tradizione vedica indù che una volta si ritirò a causa dei progressi del buddismo e del giainismo, cioè il brahmanesimo, che emerse come nuova forma religiosa intorno all'VIII secolo.Dalle tradizioni Bhakti come Vishnu, è si riferisce a tutte le varie e complesse tradizioni escluse le precedenti altre religioni. L'induismo in questo senso generale include anche le tradizioni yogiche, così come le norme sociali generali come la vita morale quotidiana e le usanze matrimoniali indù basate sul concetto di karma.

Storia

Evento

L'induismo ha avuto origine nell'antica India. I Veda, le principali scritture dell'induismo, furono stabiliti intorno al 1500 aC e scritti in sanscrito vedico.

Propagazione

È stato diffuso in Nepal e in Indonesia vicino all'India prima dei tempi moderni e in tempi moderni si è diffuso in tutto il mondo in base alla migrazione degli indiani. Molti dei e le principali idee dell'induismo hanno avuto una grande influenza sul buddismo e con la diffusione del buddismo si sono diffusi anche i miti e le leggende dell'induismo. Il Nepal è attualmente la religione di stato dell'induismo. L'India riconosce la libertà di religione, ma molte persone credono nell'induismo.