Hui

Article

January 30, 2023

Gli Hui (cinese: 回人; pinyin: Huízú; Xiaoerjing: حُوِ ذَو/حواريون) sono una minoranza etnica della Repubblica popolare cinese, il più grande gruppo etnico musulmano della Repubblica popolare cinese. Sebbene gli Hui siano simili per lingua e genetica ai cinesi Han, credono nell'Islam come gruppo etnico separato. È diffuso in tutta la Repubblica popolare cinese e ha una popolazione di circa 10 milioni, la seconda più grande tra le minoranze etniche dopo gli Zhuang, che rappresentano circa la metà della popolazione musulmana in Cina.

Storia

Si presume che l'origine degli Hui provenga da musulmani stranieri di discendenza araba e persiana che attraversarono l'Asia centrale o l'Oceano Indiano dalla dinastia Tang, quando il commercio estero fiorì fino alla dinastia Yuan, e cinesi (principalmente cinesi Han) che furono convertiti da sposarsi con loro. Le comunità Hui sono solitamente gestite intorno a una moschea ("cinese: 淸眞寺 Chongjinsa[*]") e talvolta hanno la tomba di un santo a causa dell'influenza del sufismo dell'Asia centrale. Il cinese è usato come lingua, ma i termini relativi alla religione (Islam) sono presi in prestito dal vocabolario arabo, persiano e turco. Il nome non è molto diverso da quello dei cinesi Han, ma si dice che il cognome "Ma", che prende il nome dal profeta Maometto, sia comune. (Masambo, il nome originale di Jeonghwa, ne è un esempio.) Sebbene gli Hui vivano insieme ai cinesi Han, vivono secondo la legge islamica, quindi le loro abitudini alimentari e costumi come le occasioni cerimoniali sono significativamente diversi dai cinesi Han È la base per la divisione di un gruppo etnico distinto. Questo è simile ai bosniaci della Bosnia. Durante la dinastia Qing, i musulmani di etnia Han erano vagamente chiamati "Haimin" o "Hanhoe" o "Hanhoe". La Repubblica popolare cinese ha adottato una politica di riconoscimento di questi musulmani come un gruppo minoritario separato, gli Hui. All'inizio, gli Hui erano un gruppo etnico unico stabilito secondo la richiesta del popolo Hui di essere riconosciuto come un gruppo etnico separato. Tuttavia, questo perché possono ricevere un trattamento preferenziale se sono riconosciuti come gruppo etnico minoritario dalla legge cinese, quindi la domanda è se i cinesi Han che credono nell'Islam debbano essere chiamati Hui o se gli Hui che non credono nell'Islam debbano essere chiamato Hui. Nel 1862, che corrisponde alla fine del periodo Qing, il popolo Hui si ribellò nelle province di Gansu e Shaanxi. Dopo essere stato soppresso da Qing, alcuni di loro si trasferirono nell'impero russo e si stabilirono in Asia centrale. I loro discendenti sono chiamati popolo Dungan e vivono ancora nell'ex Unione Sovietica, come Kazakistan, Kirghizistan e Russia (principalmente Tatarstan).

Regione Autonoma Etnica

Regione autonoma di Ningxia Hui Prefettura autonoma di Linxia Hui, provincia del Gansu Prefettura autonoma di Changji Hui della regione autonoma dello Xinjiang Weiwuer Contea autonoma di Dachang Hui, provincia di Hebei Contea autonoma di Mengchun Hui, provincia di Hebei altre prefetture autonome

Vedi anche

persone cinesi Dungan piovere xiao Erjing I musulmani hui temono l'oppressione come gli uiguri

Note a piè di pagina