vulcano

Article

May 22, 2022

Un vulcano è una forma terrestre formata dall'eruzione di sostanze come il magma attraverso la superficie di un pianeta. Su questi satelliti si trovano anche pianeti del sistema solare diversi dalla Terra e diversi vulcani.

Caratteristiche

Non è collegato con altre montagne. ha la forma di un cappello La parte superiore è ammaccata. Ci sono tracce di attività vulcanica

Panoramica

I vulcani sono comunemente visti ai confini delle placche. L'attività vulcanica attiva si verifica dove le due placche divergono, esemplificata dalla dorsale oceanica del fondale marino e dall'Islanda lungo la sua estensione. Esempi di crosta continentale includono la Rift Zone dell'Africa orientale, il Rio Grande Rift e il vulcano Eifel. L'attività vulcanica si verifica frequentemente anche dove convergono le placche e l'arcipelago del Pacifico occidentale dalle Isole Curili alla Nuova Zelanda attraverso le Isole Giapponesi e Marianne è un tipico esempio. L'attività vulcanica è rara al confine della faglia di trasformazione. L'attività vulcanica ai confini divergenti produce magma meno distruttivo e meno viscoso, mentre l'attività vulcanica ai confini convergenti è esplosiva e il magma in eruzione è altamente viscoso. Questo perché il meccanismo con cui si forma il magma sorgente è diverso. Un'altra causa della formazione vulcanica è il fenomeno del pennacchio e i vulcani risultanti sono chiamati punti caldi e le Hawaii ne sono un esempio rappresentativo. I punti caldi possono essere visti anche su molti altri pianeti del sistema solare. Nella Repubblica di Corea, Hallasan nell'isola di Jeju e Seonginbong nell'Ulleungdo sono vulcani, Baekdusan al confine tra la Repubblica popolare democratica di Corea e la Cina e Chugyeongsan al confine tra la Repubblica popolare democratica di Corea e la Repubblica di Corea sono vulcani . Gli antichi Greci e Romani consideravano il potere volubile dei vulcani un'armonia divina. L'astronomo tedesco Johannes Kepler, vissuto nel XVI e XVII secolo, credeva che i vulcani fossero le fontane delle lacrime della terra.

Impatto

Lava, gas vulcanico, cenere vulcanica e avvezione da eruzioni vulcaniche hanno un enorme impatto sull'ambiente circostante. A causa della cenere vulcanica, si verifica un enorme disturbo del traffico e gli organismi circostanti muoiono (inquinamento dell'aria, acidificazione del suolo, inquinamento dell'acqua).

Impatto su piante e animali

Quando un vulcano erutta, tutti gli esseri viventi nell'area scompaiono (se sei fortunato, puoi vivere), quindi alla fine rimane solo cenere vulcanica calda e intensa. Tuttavia, gli animali che possono tollerare temperature relativamente elevate vivono nell'acqua calda intorno al vulcano. La grande esplosione dell'isola di Krakauta nello Stretto di Sunda nell'India orientale nel 1883 ha fornito buoni dati per sapere che tipo di creature sono state reinvase dopo l'eruzione. L'eruzione dell'isola è stata la più massiccia e tutta la vita sull'isola è stata spazzata via e l'isola è stata ricoperta di lava e cenere vulcanica. Era un ragno che arrivò per la prima volta sull'isola dopo l'esplosione e si scoprì che stava tessendo una ragnatela al nono mese. Nel 1886 furono scoperte piante a fioritura leggera con microspore e semi di cianobatteri, briofite e felci. Tutti questi sono stati portati via dal vento o attaccati a una superficie per raggiungere l'isola. Uccelli e insetti furono i primi ad attraversare il caustico, e gli altri si stabilirono dopo la comparsa del cibo per i loro animali sull'isola. Gli uccelli tenevano frutti come i fichi nei loro corpi e volavano con semi e piccoli animali attaccati alle ali e ai piedi. Sembra che pitoni, lucertole reali, lucertole marine, ecc. nuotassero e altri animali si trasferissero sull'isola sui fiocchi. Così, l'isola divenne la stessa giungla di prima dell'eruzione del 1930 e c'erano più di 1.200 specie di animali.

Tipo

vulcano a scudo vecchio