filippino

Article

July 3, 2022

La Repubblica delle Filippine (filippino: Republika ng Pilipinas, spagnolo: Repubblica delle Filippine) o in breve Filippine (filippino: Pilipinas Filipinas, inglese: Filippine) è uno stato insulare nel sud-est asiatico nell'Oceano Pacifico occidentale. È uno stato insulare nel sud-est asiatico situato nell'Oceano Pacifico occidentale. Attraverso lo Stretto di Luzon a nord si trova la Repubblica di Cina, e ad ovest attraverso il Mar Cinese Meridionale si trova il Vietnam. Le Filippine, che sono composte da isole, sono in gran parte divise in tre regioni: Luzon, Visayas e Mindanao. Le città principali includono Manila, Davao, Quezon City e Cebu. Con una popolazione di 100 milioni, è il dodicesimo paese più popoloso del mondo. Inoltre, circa 11 milioni di filippini vivono all'estero. Ci sono molti diversi gruppi etnici e culture nelle Filippine. Tra le persone che abitavano le Filippine in epoca preistorica c'era il Negrito. Successivamente, si stabilirono persone di lingua austronesiana e furono introdotti la cultura malese, l'induismo e l'Islam. Inoltre, il commercio ha influenzato la cultura della Cina continentale nelle Filippine. Dopo l'arrivo di Ferdinando Magellano nelle Filippine nel 1521, gli spagnoli iniziarono a interessarsi alle Filippine, che alla fine passarono sotto il dominio spagnolo. Durante il dominio coloniale, Manila divenne un collegamento commerciale con Acapulco e il cristianesimo si diffuse ampiamente nelle Filippine. La rivoluzione filippina avvenne alla fine del 19esimo secolo e fu istituita la prima Repubblica delle Filippine, di breve durata. Fu seguita dalla guerra americano-spagnola e dalla guerra filippino-americana. Dopo la guerra, iniziò la dominazione americana e fino alla fine della seconda guerra mondiale e all'indipendenza delle Filippine, gli Stati Uniti avevano la sovranità sulle Filippine ad eccezione del periodo di occupazione giapponese durante il periodo coloniale giapponese. La cultura inglese e occidentale sono state portate nelle Filippine dal dominio americano. Dagli anni '50 ai primi anni '70, le Filippine sono state il secondo paese più prospero dell'Asia dopo il Giappone. La capitale è Manila e le lingue ufficiali sono filippino, inglese e spagnolo.

Storia

Preistoria

Le ossa metatarsali della causa di Calao, risalenti a 67.000 anni mediante misurazioni dell'isotopo dell'uranio, sono i resti umani più antichi trovati sull'isola fino ad oggi. In precedenza, l'uomo più antico era la causa tavon trovata a Palawan, che si stima sia vissuta circa 24.000 anni fa dalla misurazione degli isotopi di carbonio. I Negrito furono anche i primi popoli a stabilirsi sull'isola, ma non è chiaro quando sia stato il loro insediamento iniziale nelle Isole Filippine.Ci sono diverse teorie contrastanti sulle origini degli antichi filippini. L'evidenza linguistica e archeologica più ampiamente accettata è il "Modello di origine di Taiwan", che presuppone che gli austronesiani provenissero da Taiwan, discendenti dalle civiltà neolitiche sul fiume Yangtze, come la cultura di Liangzhou. Si dice che siano venuti nelle Filippine intorno al 4000 aC. Intorno al 1000 a.C., le persone che vivevano su quest'isola si svilupparono in quattro gruppi sociali, divisi in razze di cacciatori-raccoglitori, società di guerrieri, plutocrazia degli altipiani e gruppi di porti marittimi.

Periodo precoloniale

Non si formò uno stato unificato perché diverse tribù erano divise sulle varie isole.

dominio coloniale spagnolo

dominio coloniale spagnolo e rivolta popolare

Nel 1521, Magellano del Portogallo sbarcò sull'isola di Mactan in un viaggio intorno al mondo.