Camerun

Article

August 17, 2022

Repubblica del Camerun (francese: République du Cameroun [*]; inglese: Repubblica del Camerun [*]), lingua culturale: Camerun) è un paese monolitico situato nell'Africa centrale. Confina con la Nigeria a ovest, il Ciad a nord, la Repubblica Centrafricana a est, la Repubblica del Congo a sud, il Gabon, la Guinea Equatoriale, il Golfo di Guinea e l'Oceano Atlantico. Il Camerun, che divenne un protettorato tedesco nel 1884 e una colonia tedesca durante la prima guerra mondiale, fu diviso e occupato da Francia e Gran Bretagna dopo la sconfitta della Germania. Il Camerun francese divenne una repubblica indipendente nel 1960 e nel 1961 annesse la parte meridionale del Camerun britannico per formare la Repubblica del Camerun. Nel 1972 è stata nominata Repubblica Federale del Camerun. Il sistema federale è stato abolito nel 1978 e il nome è stato cambiato in Commonwealth of Camerun, ma nel 1984 il nome è stato cambiato in Republic of Camerun. La capitale è Yaoundé. I fiumi Sanaga e Benue scorrono, con l'altopiano di Adamawa e il monte Camerun (4.070 m) nella parte centrale superiore. La temperatura media annuale è di 20-30°C. Rispetto ad altri paesi africani, il Camerun ha uno status politico e sociale relativamente stabile. (Fino a ottobre 2009) Ciò è dovuto allo sviluppo dell'agricoltura, delle strade e delle ferrovie, in particolare dell'industria petrolifera. Nonostante il movimento di riforma politica, il potere rimane saldamente stabilito nella forma di un'oligarchia razziale. L'agricoltura è l'industria principale, rappresentando il 70% della popolazione. Cacao, caffè, arachidi e gomma vengono coltivati ​​per l'esportazione e il cacao è il quinto prodotto di esportazione più grande del mondo. Poiché le risorse sotterranee, bauxite e ferro sono abbondanti e la produzione di petrolio è in pieno svolgimento. Gli abitanti sono abitati da dozzine di tribù, comprese le tribù Bantu, Semibantu, Ham e Semi-Bantu. Le lingue ufficiali sono l'inglese e il francese. Oggi, il tasso di criminalità del Camerun è al secondo posto nel mondo. La religione è tribale, l'Islam è forte al nord e il cristianesimo è forte al sud.

Storia

L'area dell'attuale Camerun apparve per la prima volta durante il periodo neolitico. Gli abitanti più longevi sono gruppi etnici come i Baka. La civiltà Sao sorse vicino al lago Ciad intorno al 500 d.C., seguita dall'Impero Kanem e dai suoi successori (come l'Impero Bornu). L'etimologia del nome Camerun deriva dal portoghese all'epoca delle scoperte portoghesi (scoperte portoghesi), quando i portoghesi chiamavano la regione il fiume dei gamberetti (portoghese: Rio dos Camarões). Fu colonia tedesca dal 1884 al 1919, ma dopo che la Germania perse contro gli Alleati nella prima guerra mondiale, fu divisa tra Gran Bretagna e Francia. Ha ottenuto l'indipendenza dalla Francia nel 1960 e si è fusa con il Camerun occidentale nel 1961. Nel 1992 si sono svolte elezioni multipartitiche, ma le elezioni fraudolente non sono state sradicate.

Geografia

Con una superficie totale di 457.123 km2, è il 55° paese più grande del mondo. È leggermente più grande dello stato americano della California e ha all'incirca le stesse dimensioni della Papua Nuova Guinea. Si trova nel centro-ovest del continente africano, confina con il Golfo di Guinea e l'Oceano Atlantico. I promemoria dei viaggiatori descrivono il Camerun come "una miniatura dell'Africa" ​​perché tutti i principali climi e flora esistono all'interno del Camerun. Questo è simile all'Argentina con tutti i principali climi del mondo. Si può affermare con sicurezza che il Camerun può sperimentare tutte le caratteristiche geografiche e climatiche dell'Africa, dalle coste ai deserti, alle montagne, alle foreste pluviali e alle savane. Nigeria a ovest, a nord-est