Centri coreani per il controllo e la prevenzione delle malattie

Article

July 1, 2022

Il Korea Centers for Disease Control and Prevention (疾病管理廳, abbreviazione: Korea Disease Control and Prevention Agency, KDCA) è responsabile della prevenzione, indagine, quarantena. È un'agenzia esterna del Ministero della Salute e del Welfare della Repubblica di La Corea è responsabile del lavoro di test e ricerca e della gestione dei trapianti d'organo. Il 18 dicembre 2003 è stato istituito come Korea Centers for Disease Control and Prevention (KCDC) e il 12 settembre 2020 è stato promosso ai Korea Centers for Disease Control and Prevention (KCDC). Il Korea Centers for Disease Control and Prevention si trova nella città dell'amministrazione sanitaria e medica di Osong nel complesso di scienze della vita di Osong, 187, Osong Saengsaeng 2-ro, Osong-eup, Heungdeok-gu, Cheongju-si, Chungcheongbuk-do. Il Commissario è nominato funzionario pubblico a livello di viceministro in servizio politico.

Motivo dell'installazione

Articolo 38 comma 2 della legge sull'organizzazione del governo

Storia

14 luglio 1949: Centro sanitario centrale istituito sotto il Ministero della Salute. 7 novembre 1949: Istituzione del Centro Centrale di Ricerca Chimica sotto il Ministero della Salute. 7 dicembre 1949: Istituito il Centro di ricerca della difesa centrale sotto il Ministero della Salute. 18 gennaio 1954: Istituito il Centro Centrale di Test di Erboristeria sotto il Ministero della Salute. 17 febbraio 1955: il Central Public Health Center, il Central Chemical Research Institute, il Central Defense Research Institute e il Central Herbal Medicine Testing Center furono trasferiti al Ministero della Salute e degli Affari Sociali. 1 gennaio 1960: il Central Public Health Center è stato riorganizzato nel Central Health Center. 12 agosto 1960: il Central Health Institute è stato riorganizzato nel National Institutes of Health, il Central Chemical Research Institute nel National Chemical Research Institute, il Central Epidemiological Research Institute nel National Epidemiological Research Institute e il Central Herbal Medicine Laboratory nel Laboratorio nazionale di erboristeria. 17 dicembre 1963: l'Istituto nazionale di chimica, l'Istituto nazionale di controllo delle malattie e l'Istituto nazionale di medicina erboristica vengono integrati nel National Institutes of Health. 1 febbraio 1967: riorganizzato nel National Institute of Health. 16 marzo 1977: viene fondata la filiale di Masan. 2 novembre 1981: riorganizzato nel National Institutes of Health. 5 dicembre 1987: Istituito l'Istituto Nazionale di Salute e Sicurezza sotto il Ministero della Salute e degli Affari Sociali. 23 dicembre 1994: Modificato al Ministero della Salute e del Welfare. 6 aprile 1996: l'Istituto nazionale di salute e sicurezza è stato sciolto. Alcuni compiti sono stati trasferiti al National Institutes of Health. 24 maggio 1999: abolizione del ramo di Masan. 18 dicembre 2003: riorganizzato nei Centers for Disease Control and Prevention. 29 febbraio 2008: Modifica al Ministero della Salute, del Welfare e della Famiglia. 19 marzo 2010: Modificato al Ministero della Salute e del Welfare. Dicembre 2010: spostamento dell'edificio del governo a Osong-eup, Cheongwon-gun, Chungcheongbuk-do (attualmente Cheongju-si). 2012: Istituzione della National Human Resources Bank of Korea. Marzo 2016: cambiato il segno nel simbolo del governo. 12 settembre 2020: promosso ai Centri coreani per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Quarantena centrale contromisure Quartier generale

Il quartier generale per le contromisure di quarantena centrale (中央防疫策本部) viene istituito come agenzia dei Centri coreani per il controllo e la prevenzione delle malattie (KCDC) quando il livello di allerta per le crisi di malattie infettive è superiore a "Attenzione".

Direttore dei Centri coreani per il controllo e la prevenzione delle malattie

Organizzazione

Commissario

portavoce situazione generale Funzionario investigativo e analisi epidemiologico Funzionario per la ricerca sulla risposta alle crisi

Note a piè di pagina

Collegamenti esterni

CDC - Sito ufficiale Centri coreani per il controllo e la prevenzione delle malattie (risposta COVID-19 http://ncov.mohw.go.kr)