Cinese

Article

June 25, 2022

Cinese (caratteri coreani: 中国) o cinese (cinese semplificato: 汉语; pinyin: hànyǔ Hanwi[*]; è anche chiamato 華語 (Pinyin: huáyǔ) e cinese (cinese: 中文, pinyin: zhōngwén). Ha il maggior numero di utenti nella Repubblica popolare cinese ed è utilizzato anche da immigrati cinesi provenienti da tutto il mondo. Il cinese è attualmente designato come lingua ufficiale nella Repubblica popolare cinese, nella Repubblica cinese e a Singapore ed è una delle sei lingue ufficiali delle Nazioni Unite. Poiché il nome potrebbe essere frainteso in quanto riferito solo al cinese moderno, storicamente viene anche chiamato cinese Han. Il cinese non è un'unica lingua, ma piuttosto un controllo (諸語) costituito da un continuum di dialetti e, sebbene differisca secondo gli studiosi, ci sono circa 10 dialetti. In modo rappresentativo, ci sono mandarino (官話; mandarino), che è un dialetto di Pechino e di altri luoghi, e Wu (吳語) usato a Shanghai e in altri luoghi, Mino (閩語) del sud e cantonese. Nei tempi moderni, molte lingue moderne sono state create in cinese per essere simili alla pronuncia inglese. Ad esempio, molte parole moderne come Social (anti-弹), rimbalzo (anti-弹), Elettricità (电气) sono state create nell'era moderna e queste parole non esistevano prima dell'era moderna. In generale, è scritto in caratteri cinesi, che sono slogan basati sulle antiche ossa dell'oracolo geroglifico, e hanno un numero molto grande e una forma unica. Quando si scrive la pronuncia, vengono utilizzati il ​​segno Zhuyin derivato dai caratteri cinesi e il pinyin cinese che utilizza caratteri romani. Il cinese moderno ha dei toni e il significato delle parole cambia a seconda dei toni. Segue l'ordine delle parole SVO e i morfemi formano parole senza inflessione e il ruolo grammaticale è determinato in base all'ordine delle parole.

Classificazione

Classificazione storica

La classificazione storica del cinese è la seguente. Sanggo cinese: i cinesi delle dinastie Zhou, Qin e Han Cinese usato: coreano delle dinastie del nord e del sud e della dinastia Tang Cinese medio: cinese dei Cinque Grandi Dieci Regni e della dinastia Song Cinese moderno: cinese nelle dinastie Yuan, Ming e Qing Cinese moderno: coreano utilizzato nella moderna Grande Cina

Classificazione filogenetica

Una caratteristica del secondo dialetto cinese è che è impossibile per gruppi di persone che parlano cinese come lingua madre di comunicare tra loro. Se ogni variante sia trattata come un dialetto o come una lingua separata è controverso. Tuttavia, sulla base della lingua scritta comune dei caratteri cinesi e dei caratteri cinesi, è possibile mantenere la comunicazione reciproca che comprende i dialetti cinesi e questo serve a legare i dialetti cinesi in una lingua comune. cmn - Mandarino (官話) o mandarino settentrionale (北方話): il più grande dialetto cinese, con oltre 800 milioni di madrelingua. Secondo il suo nome inglese, è anche chiamato mandarino. Mandarino di Pechino - (北京官話) - Un dialetto da cui il cinese mandarino era usato come lingua ufficiale nella Repubblica di Cina, nella Repubblica popolare cinese e a Singapore. cjy — Lingua Jin: nella provincia dello Shaanxi. Di solito è visto come un sottodialetto del mandarino, ma alcuni studiosi lo vedono come un dialetto individuale. Nordest (東北話) Fujian (閩語): 50 milioni di persone nel Fujian e nella Repubblica di Cina. cdo — Min Dong (閩東語): a nord-est del Fujian ea sud dello Zhejiang cpx - Fuxian (莆仙語): nella città di Futian e nella contea di Xianyu nella provincia centrale del Fujian. czo — Minjung (閩中語): nel centro del Fujian. mnp — Minbei (閩北語): nel Fujian settentrionale. nan - Lingua Min Nan: nel Fujian meridionale, nel Guangdong orientale, nell'Hainan e nella Repubblica di Cina. Lingua Chaozhou �