prima guerra mondiale

Article

June 27, 2022

La prima guerra mondiale (inglese: World War I, WW1) è stata una guerra mondiale incentrata in Europa che ha avuto luogo dal 28 luglio 1914 all'11 novembre 1918. Cominciò con la dichiarazione di guerra dell'Austria alla Serbia nel 1914 e terminò con la resa della Germania nel 1918. Fino allo scoppio della seconda guerra mondiale, si chiamava semplicemente Guerra Mondiale o Grande Guerra. Negli Stati Uniti fu inizialmente chiamata Guerra Europea. La prima guerra mondiale ha ucciso più di 9 milioni di soldati. Il tasso di vittime è peggiorato a causa della raffinatezza tecnologica e industriale e dello stallo tattico. La prima guerra mondiale è stata una delle guerre più mortali e si sono verificati importanti cambiamenti politici, comprese numerose rivoluzioni nei paesi partecipanti.Questa guerra è uno scontro tra alleanze di grandi potenze che dividono in due l'economia mondiale. Da un lato, è una potenza negoziale basata sull'accordo tripartito tra l'Impero britannico, Francia e Russia e, dall'altro, un alleato con la Germania e l'Austria-Ungheria. Il Regno d'Italia era membro della Triplice Alleanza insieme all'Impero tedesco e all'Austria-Ungheria, ma non partecipò all'alleanza e in seguito si unì come negoziatore e invase l'Impero austro-ungarico. Queste alleanze furono riorganizzate e ampliate mentre facevano pressione su più paesi affinché si unissero alla guerra. Il Regno d'Italia, l'Impero del Giappone e gli Stati Uniti si unirono agli Alleati e l'Impero Ottomano e il Regno di Bulgaria si unirono agli Alleati. Alla fine, 70 milioni di soldati, di cui 60 milioni di europei, presero parte alla guerra, mobilitandosi in una delle guerre più grandi della storia. La causa principale di questa guerra fu il neoimperialismo, ma la causa diretta fu Sarajevo il 28 giugno 1914 in Austria -L'erede ungherese, l'arciduca Francesco Ferdinando, fu assassinato dal nazionalista serbo Gavrilo Princip. Questo evento ha innescato la crisi di luglio quando l'Impero Austro-Ungarico ha emesso un ultimatum al Regno di Serbia, collegando le alleanze internazionali formate negli ultimi decenni. In poche settimane sono iniziate le guerre tra le grandi potenze e il conflitto si è diffuso in tutto il mondo. Il 28 luglio scoppiò la prima guerra mondiale quando l'impero austro-ungarico invase la Serbia. Quando la Russia ordinò la mobilitazione, le forze tedesche invasero i paesi neutrali del Lussemburgo e del Belgio e avanzarono in Francia, cosa che indusse la Gran Bretagna a dichiarare guerra alla Germania. Dopo che i tedeschi smisero di avanzare davanti a Parigi, il fronte occidentale fu indurito in una modalità di logoramento, come la guerra di trincea, fino al 1917. Nel frattempo, sul fronte orientale, l'esercito russo avanzò con successo nell'impero austro-ungarico, ma l'invasione della Prussia orientale non ebbe successo a causa di un contrattacco tedesco. Nel novembre 1914, quando l'Impero Ottomano entrò in guerra, l'intera campagna fu ampliata per includere il Caucaso, la Mesopotamia e la penisola del Sinai. Italia e Bulgaria entrarono in guerra nel 1915, il Regno di Romania nel 1916 e gli Stati Uniti nel 1917. Dopo il crollo del governo russo nel marzo 1917, il fronte orientale fu sciolto, dopodiché la Rivoluzione d'Ottobre conquistò il territorio russo dagli alleati. Il 4 novembre 1918 l'impero austro-ungarico accettò un cessate il fuoco. Dopo l'offensiva di primavera tedesca sul fronte occidentale nel 1918, gli alleati si difesero da una serie di offensive e poi avanzarono e iniziarono a catturare le trincee tedesche. Dopo la Rivoluzione di novembre, l'11 novembre 1918 la Germania accettò un armistizio e gli Alleati vinsero la guerra. la guerra è finita