statico

Article

September 25, 2022

I caratteri del cinese tradizionale sono caratteri del cinese tradizionale. Chiamati anche caratteri cinesi tradizionali. È in uso dal II sec. Fatta eccezione per la Repubblica popolare cinese, la Corea, la Repubblica popolare democratica di Corea, la Repubblica di Cina, Hong Kong, Macao, Singapore e le comunità cinesi d'oltremare negli Stati Uniti e in Canada aderiscono ai caratteri cinesi tradizionali.

Controversia sui nomi

Tra le persone della cultura dei caratteri cinesi, i caratteri cinesi tradizionali sono indicati in vari modi. Le regioni che favoriscono i caratteri cinesi tradizionali, tra cui Repubblica di Corea, Repubblica popolare democratica di Corea e Repubblica di Cina, Hong Kong e Macao I caratteri cinesi tradizionali sono troppo complessi nella Cina continentale, dove preferiscono i caratteri cinesi semplificati, mentre sono chiamati 正体字, pinyin: Zhèngtǐzì, zhuyin: ㄓㄥˋㄊㄧㄗˋ Nel senso di essere sostituito, è indicato come cinese tradizionale (繁体字, cinese semplificato: 繁体字, tradizionale: 繁体字, pinyin: Fántĭzì ). D'altra parte, in Giappone, il vecchio carattere cinese (vecchio carattere: 當用漢字, nuovo carattere: Toyokanji[*]) o il nuovo "corpo del carattere" di nuova costituzione è un nome in contrasto con il vecchio carattere (vecchio carattere) Si chiama se stesso: 舊字体, Shinji: 旧字体 () Gyujitai[*]).

Confronto di caratteri cinesi per regione

La parte blu della tabella indica che lo standard di Hong Kong stesso non ha sostanzialmente alcuna differenza dallo standard della Repubblica di Cina stesso.

Vedi anche

Cinese semplificato abbreviazione bonja vecchio stile nuovo corpo

Note a piè di pagina