Software gratis

Article

June 26, 2022

Software libero (inglese: software libero) è il software o il suo nome collettivo senza restrizioni sulla copia, l'uso, la ricerca, la modifica e la distribuzione. La modifica del software e la ridistribuzione della versione modificata è possibile solo con il codice sorgente del programma leggibile dall'uomo, e il codice sorgente è rilasciato attraverso una licenza come la GPL o, molto raramente, di pubblico dominio. Il movimento del software libero iniziò nel 1983 per dare questa libertà ai primi utenti di computer.Alla fine degli anni '90, il termine software open source iniziò ad essere usato più spesso del software libero. Tuttavia, la Free Software Foundation raccomanda di usare il termine "software libero" invece di "software open source" perché è un termine tecnico piuttosto che enfatizzare l'uso libero. Contrariamente a ciò, ci sono termini come software proprietario o software non libero. Il software libero deve essere distribuito gratuitamente, completamente gratuito o con una tariffa minima, e i modelli di business per il software gratuito sono solitamente tramite l'assistenza clienti o la personalizzazione. D'altra parte, i modelli di business che utilizzano software proprietario non sono compatibili con il software libero perché gli utenti devono pagare una certa quota per ottenere una licenza per utilizzare legalmente il software. Il software libero si è ora diffuso come un enorme movimento globale, creando software per l'uso da parte di individui, grandi organizzazioni e agenzie governative. Software gratuiti come il server Web Apache, il database MySQL e il linguaggio di scripting PHP hanno una forte influenza nel regno delle applicazioni Internet lato server. Un ambiente informatico completamente gratuito può essere configurato attraverso molti pacchetti basati su software di sistema come Linux o FreeBSD. Gli sviluppatori di software libero hanno creato quasi tutte le applicazioni desktop come software libero, come browser Web, suite per ufficio o lettori multimediali. Tuttavia, in molte aree tale software per utenti individuali ha solo una quota di mercato marginale rispetto al software proprietario concorrente. La maggior parte del software gratuito è disponibile online gratuitamente o distribuito offline a un prezzo ragionevole. Tuttavia, questo non è essenziale. Il potenziale economico del software libero è stato riconosciuto da giganti come IBM, Red Hat e Sun Microsystems. Molte aziende, la cui industria principale non è il settore informatico, hanno scelto il software libero per il suo basso costo e la facilità con cui è possibile modificare le applicazioni per i siti promozionali e di vendita su Internet. Inoltre, industrie diverse dal software hanno iniziato a utilizzare un metodo simile allo sviluppo di software libero per la loro ricerca e sviluppo. Ad esempio, gli scienziati stavano pensando a un processo di sviluppo più aperto e iniziarono a sviluppare hardware come i microchip con specifiche coperte da licenze copyleft (vedi Progetto OpenCore), Creative Commons, Free Culture Movement, ecc. sono anche esempi di grande influenza dal movimento del software libero.

Definizione

Per comprendere il software libero, dobbiamo prima capire che la libertà ha un baricentro. Libertà significa rendere il software disponibile e gratuito da usare.