World Wide Web

Article

May 22, 2022

Il World Wide Web (WWW, W3) si riferisce a uno spazio di informazioni globale in cui le persone possono condividere informazioni tramite computer connessi a Internet. Viene spesso chiamato semplicemente Web. Il termine è spesso usato come sinonimo di Internet, ma in senso stretto sono concetti diversi. Il Web è solo un servizio che opera su Internet, come la posta elettronica. Tuttavia, dal 1993, il Web ha assunto una posizione assoluta nella struttura di Internet. Viene anche definito un metodo di trasmissione in cui immagini e testo vengono scambiati utilizzando il protocollo HTTP, l'ipertesto, il formato HTML, ecc. Su Internet.

Concetti di base

Si tratta di un sistema di information retrieval che consente la ricerca di informazioni su Internet in ambienti ipertestuali e multimediali. È un sistema che recupera in modo efficace varie informazioni su Internet espresse in formato ipertestuale ed è il più utilizzato al mondo.L'ipertesto legge informazioni come "documenti" o pagine web da un server web attraverso un programma chiamato browser web Viene visualizzato sotto forma di input e output sul monitor di un computer. L'utente può quindi seguire i collegamenti ipertestuali su ogni pagina a un altro documento o inviare una serie di informazioni a un server che serve quella pagina. L'atto di seguire i collegamenti ipertestuali viene spesso definito navigazione web o navigazione web. E un insieme di pagine web che contengono contenuti correlati è chiamato sito web. La parola inglese in tutto il mondo viene solitamente utilizzata come una singola parola senza spazi o trattini, ma il World Wide Web e la sua abbreviazione WWW vengono utilizzati come parole inglesi ufficiali. Il World Wide Web può essere riassunto nelle seguenti tre funzioni. Un metodo per individuare la prima risorsa Web unificata, ad esempio un URL. Un protocollo per accedere ai nomi delle risorse sul secondo Web, ad esempio HTTP, e un linguaggio che consente una facile navigazione tra le risorse, ad esempio HTML.

Storia

È stato creato nel marzo 1989 da Tim Berners-Lee (professore all'Università di Oxford, Regno Unito), un informatico presso l'Istituto europeo di fisica delle particelle (CERN) situato tra la Svizzera e la Francia. È stato concepito come un programma per lo scambio rapido di informazioni e la ricerca congiunta tra fisici che lavorano in varie università e istituti di ricerca in tutto il mondo. Le informazioni sul sito, che è un database di testi, foto, video e voci, sono ottenute tramite un browser web, che è un software di visualizzazione dedicato. È anche possibile trasmettere le informazioni ottenute in modo semplice.Il software che è diventato popolare in tutto il mondo è stato scritto da uno studente dell'Università dell'Illinois (Mark Andersen, che ha sviluppato Mosaic, il predecessore di Netscape). Gli utenti navigano nel mondo del web con l'aiuto di un 'browser' Internet. Dal Web è possibile scaricare un'enorme varietà di materiali e programmi, dai rapporti sulle politiche governative ai software antivirus o ai giochi per computer. Man mano che il sito web diventava sofisticato, è diventato una festa per tutti i gusti e tutti i gusti. In molti punti è decorato con grafici o foto elaborati, oppure è dotato di file video o audio. Il web funge anche da interfaccia principale per l'"e-commerce".

Autorità amministrativa

Le tecnologie relative al World Wide Web sono sviluppate dal World Wide Web Consortium (W3C). Il W3C è in procinto di standardizzare HTML, HTTP, ecc. e gli standard recentemente introdotti relativi al Web semantico.