Washington DC.

Article

June 30, 2022

Washington, D.C. (in inglese: Washington, D.C.) è la capitale degli Stati Uniti. Il nome ufficiale è Distretto di Columbia. Nomi presi da George Washington e Cristoforo Colombo. È una divisione amministrativa indipendente che non appartiene a nessuno stato degli Stati Uniti. Sebbene sia piccola, è una città mondiale con una forte influenza politica internazionale ed è anche importante come centro finanziario. È una città pianificata progettata per funzionare come una capitale. Washington, D.C. si trova sulla riva orientale del fiume Potomac, confina con la Virginia a ovest con il fiume Potomac e, d'altra parte, con il Maryland. Nel 1790, George Washington, il primo presidente degli Stati Uniti, la designò come capitale e invitò Pierre-Charles-Lampin di Francia a progettare una nuova capitale. La bella strada ben tenuta è stata ereditata in base al design di Pierre Langfang. Ha una popolazione di circa 700.000 abitanti, ma considerando i pendolari da e per le periferie circostanti, la popolazione nei giorni feriali è di oltre 1 milione. L'area metropolitana di Washington, che comprende il Distretto di Columbia, ha una popolazione di circa 6,2 milioni, il che la rende la sesta area metropolitana più grande degli Stati Uniti. L'articolo 1 della Costituzione degli Stati Uniti prevede che gli stati e le altre divisioni federali siano la capitale permanente dello stato. Qui si trovano tutti e tre gli uffici centrali del governo federale degli Stati Uniti, oltre a numerosi monumenti e musei nazionali. Washington, D.C. ospita 174 ambasciate ed è sede della sede della Banca mondiale, del Fondo monetario internazionale, dell'Organizzazione delle Americhe, della Banca interamericana di sviluppo e dell'Organizzazione medica panamericana. Qui si trovano anche le sedi di diverse istituzioni, tra cui associazioni di categoria, gruppi di pressione e gruppi funzionali. Washington, DC era originariamente un comune separato nel Territorio della Columbia, ma un atto del Congresso del 1871 unì la città e i suoi territori in un'unica unità chiamata Distretto di Columbia. Ecco perché il nome legale di Washington D.C. è "Columbia District". Il nome Washington deriva dal nome di George Washington, il leader e primo presidente della guerra d'indipendenza americana. A differenza di New York, i grattacieli sono rari, poiché esistono restrizioni legali sulla costruzione di edifici sopra l'altezza del Monumento a Washington (555 piedi, circa 169,3 metri). È sede delle principali agenzie governative degli Stati Uniti, tra cui la Casa Bianca, il Pentagono e il Campidoglio degli Stati Uniti.

Storia

Quando gli europei arrivarono nell'area all'inizio del XVII secolo, le tribù Piscataway (conosciute anche come Kono) di lingua argonqiana vivevano lungo il fiume Potomac. Alla fine del 1600, i bianchi migrarono nell'area e iniziarono a gestire fattorie. Nel 1749, coloni bianchi fondarono Alexandria, la prima città della zona, che divenne una colonia della Virginia. A quel tempo, gli Stati Uniti non avevano una capitale fissa, quindi New York, Filadelfia e altre città fungevano da capitali. Nel 1783 il Congresso ha votato per stabilire una capitale americana permanente. Ogni stato voleva una capitale nel proprio stato, quindi non c'era consenso. Questo problema fu risolto nel 1790 dagli sforzi di Alessandro il ministro delle finanze. Propose che la capitale degli Stati Uniti fosse istituita su un terreno che non apparteneva a nessuno stato e si ottenne il consenso di tutti gli stati. Il 9 luglio 1790, il Congresso approvò il Residency Act che autorizzava l'istituzione della capitale americana sul fiume Potomac. La posizione esatta sarà decisa dal presidente George Washington, che ha firmato il disegno di legge il 16 luglio. Washington designò la terra lungo il fiume Potomac come suo distretto capitale nel 1791, compreso l'attuale distretto di Washington DC, nonché 30 miglia quadrate di terra a ovest del fiume Potomac. nello stato del Maryland e della Virginia a ovest del fiume.