Isole Ogasawara

Article

June 30, 2022

Le isole Ogasawara (giapponese: 小笠原諸島) sono un arcipelago a circa 1.000 chilometri a sud dei 23 distretti di Tokyo. Amministrativamente, appartiene al governo metropolitano di Tokyo. Si compone dell'isola di Chichijima e dell'isola di Io, l'isola disabitata più meridionale. Sebbene faccia parte del Giappone, geograficamente appartiene all'Oceania. Il numero di isole è di circa 30. L'isola di Minamitori si trova a 1.900 km a sud. Questa remota isola non appartiene geograficamente alle isole Ogasawara, ma amministrativamente lo fa. La superficie è di 84 km². Nel nord, queste isole sono divise in Isole Mukojima, Isole Chichijima, Isole Hahajima e Isole Kazan. Tra queste, solo le isole abitate sono Chichijima (giapponese:父島) e Hahajima (giapponese:母島). Nel mondo anglofono sono chiamate Isole Bonin, dal periodo Edo quando erano chiamate Buninshima/Buninjima Queste isole sono erose dall'acqua di mare e sollevate da vulcani sottomarini. Ha invece un clima marino con scarso sbalzo termico, con una media mensile media di 17 (gennaio-febbraio) a 27 (luglio-agosto), senza nevicate o gelate, e la piovosità annua è di circa 1.600 mm. La vegetazione subtropicale è abbondante e i piedi della montagna sono ricoperti da foreste vergini. C'è un clima caldo e umido nel nord, un clima subtropicale nella regione centrale e un clima di savana e clima di foresta pluviale nel sud. Kim Ok-gyun fu esiliato qui per due anni dal 1886 dal governo giapponese.

Isole che compongono le Isole Ogasawara

Le isole Ogasawara sono costituite dai seguenti quattro arcipelaghi, comprese le isole Kazan. Isole Mukojima (giapponese:聟島列島 Mukojima Rettō) - Precedentemente "Isole Parry" Mukojima (giapponese:聟島; significato: isola dello sposo) Yomejima (giapponese: 嫁島; significato: Bride Island) Isola Nakoodo o Isola Nakadachi (giapponese: 媒島, che significa: sensale) Kitanojima (giapponese: bukinoshima, che significa: isola settentrionale) Isole Chichijima (giapponese:父島列島 Chichijima Rettō) - precedentemente "Isole dei faggi" Chichijima (giapponese:父島; significato: isola di Abi) Anisima Island (giapponese: 兄島, che significa: isola più antica) Otoo Island (giapponese: 弟島; significato: Oo) Isole Hahajima (giapponese: 母島列島 Hahajima Rettō) - precedentemente "Isole Bailey" Isola Hahajima (giapponese: 母島; significato: Isola Madre) Aneshima (giapponese: 姉島; significato: Sister Island) Isola di Imooto (giapponese: 妹島; significato: Nui) Isole di Kazan (giapponese:火山列島 Kazan Rettō) Isola di Kitaio (giapponese: 北硫黄島) Io Island (giapponese:硫黄島; significato: Sulphur Island) Isola di Minamiio (giapponese: 南硫黄島) Isola isolata (a ovest di Hahajima, a nord delle isole vulcaniche) Isola del Rosario/Isola di Nishino Isole isolate e remote (isole che non appartengono geograficamente alle isole Ogasawara, ma vi appartengono amministrativamente) Marcus Island / Minamitori Island (giapponese:南鳥島)

Trasporto

L'unico mezzo di trasporto nelle isole Ogasawara è l'Ogasawara Maru Liner, che viaggia avanti e indietro tra il Giappone continentale e l'isola di Chichijima, per i marines delle forze di autodifesa nelle isole Ogasawara. La nave Ogasawara-Maru parte dal porto di Takeshiba nella baia di Tokyo e arriva all'isola di Chichijima in circa 25 ore e mezza quando il tempo è bello, con ritorno quattro o cinque volte al mese. L'Ogasawara Maru Liner ha un dislocamento di 6800 tonnellate, una lunghezza di 131 m e una capacità di 1.031 persone. Nel 2006 è stata la prima nave passeggeri di lusso nelle isole Ogasawara, con un dislocamento di 14.500 tonnellate e una velocità massima di 70 km/h.