sacro Romano Impero

Article

June 25, 2022

Il Sacro Romano Impero (latino: Sacrum Romanum Imperium [*]; tedesco: Heiliges Römisches Reich; HRR Heiliges Römisches Reich[*]; italiano: Sacro Romano Impero [*]) Era un complesso impero territoriale multietnico che si formò nel dell'alto medioevo e si sviluppò nell'Europa centrale fino alla sua dissoluzione nel 1806. Tra i territori che costituivano il complesso del Sacro Romano Impero, lo stato maggiore era il Regno di Germania, e altri regni includevano il Regno di Boemia, il Regno di Borgogna e il Regno d'Italia, che incoronò i tre imperatori e proclamò la rinascita di l'Impero Romano d'Occidente, che era stato vacante per tre secoli dalla sua caduta. L'Impero Romano di Carolus durò fino all'VIII secolo (il Wiki inglese 'fino all'888 e dall'896 all'899', quindi dovrebbe essere rivisto), e dopo una serie di guerre civili per il trono in Italia, quando Berengario I Poroiuliensis morì a 924. è stato interrotto Nel 962, quando Ottone I fu incoronato imperatore e affermò di essere l'erede del regno dei Franchi, l'Impero dell'Europa occidentale fu ripreso e l'impero continuò per i successivi otto secoli. Alcuni storici considerano l'incoronazione di Carlo I come l'inizio del Sacro Romano Impero, mentre altri vedono l'incoronazione di Ottone I come l'inizio. Tuttavia, gli studiosi attuali generalmente concludono che le istituzioni ei principi che compongono il Sacro Romano Impero non furono creati tutti in una volta, ma si svilupparono gradualmente.Il termine "Sacro Romano Impero" non esisteva fino al XIII secolo. Tuttavia, secondo il trasferimento del potere, si manteneva il concetto che fosse prerogativa dell'imperatore possedere la sovranità, il potere supremo ereditato dall'imperatore romano. Gli imperatori del Sacro Romano Impero erano principalmente monarchi elettorali, ma erano generalmente dinastie ed ereditati da alcune famiglie. Quando gli Elettori tedeschi, i più alti nobili dell'impero, elessero qualcuno come "Re dei Romani", il papa incoronò il Re dei Romani con la corona del Sacro Romano Imperatore. A partire dal XVI secolo, però, la tradizione dell'incoronazione papale fu quasi interrotta. A differenza del Regno di Francia, successore del Regno di West Frank, che si sviluppò verso la centralizzazione, il Sacro Romano Impero si sviluppò in una monarchia elettorale decentralizzata e limitata, composta da centinaia di regni, principati, principati, contee e città libere. Il potere del Sacro Romano Impero era limitato e i vari duchi, marchesi, conti, vescovi e sindaci erano nominalmente principi dell'imperatore, ma godevano de facto di uno status indipendente all'interno dei propri territori. Il Sacro Romano Impero cadde il 6 agosto 1806, quando l'imperatore francese Napoleone I formò la Lega del Reno e l'imperatore del Sacro Romano Impero Francesco II dichiarò lo scioglimento dell'impero.

Nome del paese

Il Sacro Romano Impero è chiamato con nomi diversi in varie lingue, come verrà descritto di seguito. Prima del 1157, questa provincia "imperiale" era chiamata semplicemente Impero Romano. La parola "santo" (latino: sacrum; tedesco: Heiliges; inglese: santo) ha origine nell'uso del nome Sacro Impero da parte dell'imperatore Federico I Barbarossa nel 1157. Il nome del Sacro Impero rifletteva l'ambizione di Federico I di governare l'Italia e lo Stato Pontificio. La forma "Sacro Romano Impero" è attestata dal 1254 in poi. Secondo un decreto promulgato al Reichstag di Colonia nel 1512, il nome ufficiale dell'Impero era Sacro Romano Impero tedesco (tedesco: Heiliges Römisches Reich Deutscher Nation). [*], latino: impero romano