foglio di calcolo

Article

February 3, 2023

Un foglio di calcolo o un calcolo tabulare è un'applicazione informatica interattiva che consente l'organizzazione, l'analisi e l'archiviazione dei dati in forma tabellare. In altre parole, si riferisce a un foglio di calcolo di tipo tabella utilizzato per calcoli come contabilità e contabilità o un programma di calcolo tabella implementato in modo che il foglio di calcolo possa essere utilizzato su un computer.

Origine

All'inizio, le aziende utilizzavano mainframe o mini computer per elaborare calcoli veloci. All'epoca, i calcoli venivano eseguiti utilizzando diversi linguaggi di programmazione. Nel 1979, Dan Bricklin sviluppò VisiCalc, il primo programma di fogli di calcolo per l'esecuzione su Apple II, un personal computer. Vizicalk è stato il primo programma per personal computer (PC) che poteva essere facilmente utilizzato dagli utenti ordinari. In seguito, quando i fogli di calcolo sono diventati il ​​principale software da ufficio per i personal computer, la penetrazione dei personal computer negli Stati Uniti è aumentata in modo significativo.

Principio di attuazione

I programmi per fogli di calcolo gestiscono tabelle (fogli) di grandi dimensioni. In questa tabella ci sono molti spazi divisi in celle. Ogni cella è denominata con una colonna e una riga. Immettere i dati numerici necessari per il calcolo in ogni cella e calcolare il risultato utilizzando una formula o una funzione che vi faccia riferimento. Questo risultato viene visualizzato anche in una cella specifica. Se si modificano i dati originali, è conveniente verificare immediatamente l'intero risultato della modifica modificando solo il valore numerico della cella contenente i dati da modificare. Con lo sviluppo di fogli di calcolo, grafici e semplici funzioni di gestione dei dati (database), sono ora possibili funzioni di contabilità, elaborazione statistica, previsione del valore e automazione (macro).

Concetto

Una cella può essere pensata come una cella per contenere i dati. I valori possono essere inseriti direttamente con la tastiera di un computer. Può anche essere basato su calcoli o formule (vedi sotto) che mostrano la data e l'ora correnti o che accettano e visualizzano dati esterni come i valori del database. Il calcolo automatico elimina la necessità di forzare manualmente il programma per fogli di calcolo a ricalcolare i valori. I primi programmi di fogli di calcolo richiedevano automaticamente i calcoli per il ricalcolo. L'aggiornamento in tempo reale è una funzione che aggiorna periodicamente il contenuto di una cella quando un valore viene recuperato da un'origine esterna. Una formula definisce un calcolo che deve posizionare il risultato all'interno della cella che contiene. Una cella contenente una formula ha due elementi, uno per la formula stessa e uno per il risultato. Le formule hanno la forma "espressione", che include valori, riferimenti, operatori aritmetici (+,-,*,/, ecc.), operatori relazionali (>,, <, ecc.), funzioni (SOMMA(), TAN , ecc.). (), ecc.), ecc. Le celle bloccate aiutano gli utenti a evitare la sovrascrittura accidentale bloccando manualmente le celle selezionate durante la digitazione. Un tipo di dati o un tipo di dati è una cella o un intervallo che specifica come dovrebbe apparire un valore. La formattazione del testo può far risaltare ogni cella specificando testo in grassetto, colore, carattere, dimensione, ecc. Le celle con nome consentono agli utenti di denominare le celle anziché fare riferimento a righe e colonne. Un riferimento di cella si riferisce al nome di una cella in un foglio di calcolo. Un intervallo di celle si riferisce a un intervallo di celle che occupano un'area specifica. Una formula come "SUM(A1:A6)" sommerà tutte le celle specificate e visualizzerà il risultato nella cella contenente la formula stessa. I fogli un tempo erano costituiti da semplici righe/colonne bidimensionali