Spagna

Article

July 3, 2022

Il Regno di Spagna (spagnolo: Reino de España [*]), abbreviato in Spagna (spagnolo: España España [*]), è un paese situato in Europa. Il territorio della Spagna si estende sulla penisola iberica e anche le Isole Canarie in Africa e le Isole Baleari nell'Oceano Atlantico sono territorio spagnolo. La Spagna ha territori in Africa, come Ceuta, Melilla e Peignon de Belles de Gomera, rendendo la Spagna l'unico paese europeo con un confine terrestre con un paese africano. Anche Plasas de Soberania nel Mar di Alboran fa parte della Spagna. La terraferma spagnola è bagnata dal Mar Mediterraneo a est ea sud, e solo Gibilterra, in Inghilterra, ha un confine terrestre. Confina a nord con Andorra e Francia con i Pirenei, e il mare a nord è il Golfo di Biscaglia. Confina a ovest con il Portogallo e a ovest con l'Oceano Atlantico. Con una superficie di 505.990 km2 (195.360 mi2), la Spagna è la seconda più grande dell'Europa occidentale e dell'Unione europea e la quarta più grande di tutti i paesi europei. Per popolazione, è il nono più grande d'Europa e il primo dell'Unione europea. Madrid è la capitale e la città più grande della Spagna. Altre grandi città includono Barcellona, ​​​​Valencia, Siviglia, Bilbao e Malaga. La storia della Spagna inizia con l'arrivo dell'Homo sapiens nella penisola iberica 35.000 anni fa. Si svilupparono le culture fenicia, greca antica, celtica e cartaginese, nonché le culture indigene dell'Iberia. Dopo la caduta dell'Impero Romano d'Occidente, le tribù tedesche si trasferirono nell'Europa centrale e i Visigoti conquistarono l'area e stabilirono il regno dei Visigoti. Successivamente, l'impero bizantino conquistò la parte meridionale della penisola iberica e stabilì una provincia chiamata Spania, ma presto i Visigoti riconquistarono la regione. Più tardi, all'inizio dell'VIII secolo, i Visigoti furono distrutti dai Mori della dinastia degli Omayyadi nel 726 e, successivamente, la maggior parte della penisola iberica fu sotto l'influenza dell'Islam. Durante i successivi sette secoli, sorse la Reconquista e sorsero stati cristiani come Leon, Castiglia, Aragona e Navarra, la maggior parte dei quali furono incorporati alla Spagna nel 1492 sotto il nome di un monarca cattolico. In tempi moderni, la Spagna è diventata il primo impero del mondo e ha lasciato molti retaggi culturali e linguistici. Oggi lo spagnolo è parlato da circa 570 milioni di persone e lo spagnolo è la seconda lingua madre più parlata dopo il cinese. Durante l'età dell'oro della cultura spagnola, apparvero artisti tra cui Diego Velázquez e durante questo periodo fu pubblicato Don Chisciotte. Oggi la Spagna ha l'11° posto al mondo per numero di patrimoni dell'umanità. La Spagna è un paese laico e un paese che ha introdotto la democrazia, ed è anche una monarchia costituzionale con Filippo VI come capo di stato. La Spagna è un paese sviluppato e ad alto reddito e ha la 14° economia più grande. La Spagna è membro di diverse organizzazioni internazionali, tra cui le Nazioni Unite, l'Unione Europea, il Consiglio d'Europa, l'Organizzazione degli Stati Iberoamericani, l'Unione Mediterranea, l'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico, l'Organizzazione mondiale del commercio, l'Infrastruttura asiatica Investment Bank, Agenzia europea di cooperazione per la sicurezza e Regione Schengen. Inoltre, sebbene non sia un membro ufficiale del G20, la Spagna si è assicurata lo status di invitato permanente al vertice del G20 ed è considerata un membro de facto del G20.

Nome del paese

Nella Costituzione spagnola, il nome del paese è Spagna (E).