Matematica

Article

June 25, 2022

La matematica (inglese: matematica, in breve) è una disciplina che si occupa di concetti come numero, quantità, struttura, spazio e cambiamento. Sebbene non esista una definizione chiara ampiamente accettata, la matematica moderna esplora generalmente oggetti astratti basati su una logica rigorosa, che consiste nello scoprire regole e nel presentare e risolvere problemi. La matematica è strettamente correlata alla filosofia e alla scienza nel corso del suo sviluppo, ma si distingue dalle altre discipline per la logica rigorosa, l'astrazione unica e l'universalità. In particolare, a differenza di altri campi della scienza, la matematica esibisce la caratteristica di astrarre teorie anche per concetti che non sono osservati nel mondo naturale. scopri la verità I concetti di matematica si trovano negli scritti di Talete, che è considerato il primo matematico, attivo intorno al 600 aC, così come in altre civiltà antiche, e si è sviluppato insieme alla civiltà umana. Oggi, la matematica svolge un ruolo chiave in molte altre discipline, comprese le scienze naturali, le scienze sociali, l'ingegneria e la medicina, e viene applicata in vari modi. La parola "matematica" deriva dal greco antico "máthēma" (μάθημα) che significa "tutto da sapere" o "da imparare" e dalla sua coniugazione mathēmatikós (μαθηματικός).

Storia

Storicamente, dall'antichità ai tempi moderni, i concetti matematici sono stati applicati all'architettura, all'astronomia, alla politica e al commercio, elementi essenziali della civiltà. La matematica è stata coinvolta in tutti i calcoli necessari per la vita sociale umana, come il commercio, la distribuzione e la tassazione, e la matematica è utilizzata direttamente nelle osservazioni astronomiche, nella definizione del calendario e nel rilevamento del territorio, che sono essenziali per la vita agricola. Le civiltà che hanno fatto grandi progressi nella matematica antica includono Egitto, India, Cina e Grecia. In particolare, nell'antica civiltà greca si sviluppò per la prima volta l'astrazione, come la scrittura di variabili nelle equazioni come caratteri, e nel principio di Euclide compare per la prima volta la matematica basata su argomentazioni rigorose. Lo sviluppo della matematica continuò e fino al Rinascimento del XVI secolo, gli studi rivoluzionari in matematica e scienze naturali progredirono attraverso l'interazione con i metodi scientifici, che ebbero una grande influenza sullo sviluppo della civiltà umana.

Dettagli

Ogni ramo della matematica è stato sviluppato per effettuare i calcoli necessari per il commercio, per comprendere le relazioni dei numeri, per rilevare la terra e per prevedere eventi astronomici. Questi quattro obiettivi corrispondono grosso modo agli oggetti di cui si occupa la matematica: quantità, struttura, spazio e cambiamento, e i campi della matematica che li riguardano sono chiamati rispettivamente aritmetica, algebra, geometria ed ermeneutica. Inoltre, ci sono fondamenti matematici, matematica discreta e matematica applicata che sono apparse dopo i tempi moderni.

Aritmetica

L'aritmetica iniziò come uno studio su numeri naturali, interi e operazioni aritmetiche su di essi. La teoria dei numeri è una disciplina che tratta questi argomenti in modo più approfondito e, di conseguenza, l'ultimo teorema di Fermat è famoso. Ci sono anche una serie di problemi che sono rimasti irrisolti per molti anni, tra cui la congettura dei primi gemelli e la congettura di Goldbach. Con l'ulteriore sviluppo del sistema numerico, l'insieme degli interi è stato considerato un sottoinsieme dell'insieme dei numeri razionali. Inoltre, l'insieme dei numeri razionali è un sottoinsieme dell'insieme dei numeri reali, che può essere visto nuovamente come parte dell'insieme dei numeri complessi. Se andiamo oltre, possiamo pensare a concetti come quaternioni e ottagoni. In una direzione leggermente diversa da questa, il numero naturale �