Organizzazione mondiale della Sanità

Article

June 25, 2022

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Organizzazione Mondiale della Sanità, OMS) è un'agenzia specializzata delle Nazioni Unite responsabile della salute pubblica internazionale. A partire dal 2020, 194 paesi membri hanno aderito all'OMS, il cui obiettivo è raggiungere il più alto livello di salute possibile per le persone del mondo.

Storia

L'istituzione dell'OMS è stata approvata nel 1946 ed è stata lanciata ufficialmente il 7 aprile 1948. Pertanto, questo giorno viene celebrato ogni anno come Giornata mondiale della salute. L'OMS ha due principali funzioni costituzionali. Orientamento e coordinamento del lavoro sanitario internazionale Incoraggiare l'assistenza tecnica tra i paesi membri L'OMS opera attraverso tre organi principali: l'Assemblea mondiale della sanità, il Consiglio e il Segretariato. La sede dell'OMS si trova a Ginevra, in Svizzera. L'OMS è suddivisa in sei organizzazioni regionali in tutto il mondo e ciascuna organizzazione regionale ha un comitato regionale e un segretariato regionale.

Scopo e ruolo

L'obiettivo dell'OMS è raggiungere il più alto livello di salute possibile per tutti i popoli del mondo, ed è responsabile della guida e del coordinamento della salute internazionale secondo il Patto, e indica alcune responsabilità specifiche: Aiutare i governi a rafforzare le strutture sanitarie su richiesta. I servizi tecnici e amministrativi, comprese l'epidemiologia e le statistiche, sono forniti secondo necessità. Informazione, consulenza e assistenza nel settore sanitario. Incoraggiare l'eradicazione di malattie come epidemie ed endemiche. Incoraggiare il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie per l'ambiente come la nutrizione, l'alloggio, i servizi igienico-sanitari e il posto di lavoro. Incoraggiare la collaborazione tra gruppi scientifici e professionali che contribuiscono alla promozione della salute. Proporre accordi e convenzioni internazionali in materia di salute. Promuovere e indirizzare la ricerca nel campo della salute. Stabilisce standard internazionali in materia di cibo, biologia e medicina. Contribuire a creare un'opinione pubblica informata sulla salute.

Struttura

Stati membri

A partire dal 2020, l'Organizzazione Mondiale della Sanità conta 194 Stati membri. Ad eccezione del Liechtenstein, ne fanno parte 192 Stati membri dell'ONU e il territorio autonomo della Nuova Zelanda, le Isole Cook e Niue. Porto Rico, una provincia autonoma degli Stati Uniti, e Tokelau, una provincia autonoma della Nuova Zelanda, sono membri associati. La Palestina, la costellazione ei Cavalieri di Malta partecipano come osservatori. Taiwan ha partecipato come osservatore dal 2009 al 2016, ma non ha potuto partecipare a causa delle relazioni attraverso lo Stretto e dei problemi di Taiwan. Gli Stati membri dell'Organizzazione mondiale della sanità inviano delegazioni all'Assemblea mondiale della sanità (OMS), l'organo decisionale supremo dell'Organizzazione mondiale della sanità. Tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite possono agire come membri dell'Organizzazione mondiale della sanità e, secondo il sito Web dell'Organizzazione mondiale della sanità, "Altri paesi possono aderire come membri se la domanda viene approvata tramite un semplice voto dall'Assemblea mondiale della sanità". All'Assemblea Mondiale della Sanità partecipano tutti i paesi membri dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per determinare le politiche dell'organizzazione. Il Comitato Esecutivo è composto da membri tecnicamente qualificati nel campo della salute e influenza le decisioni e le politiche dell'Assemblea Mondiale della Sanità. Inoltre, il Comitato Internazionale della Croce Rossa, la Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, che partecipano come osservatori delle Nazioni Unite, partecipano come osservatori insieme a varie organizzazioni non governative secondo il loro "rapporto ufficiale" con l'Organizzazione Mondiale della Sanità .

Assemblea Mondiale della Sanità

L'Assemblea mondiale della sanità si tiene solitamente ogni anno a maggio a Ginevra e vi partecipano rappresentanti di tutti i paesi. Il suo compito principale è approvare il budget per il programma biennale e determinare le questioni politiche chiave. L'Assemblea della Salute è il processo decisionale finale.