Boris Eltsin

Article

June 25, 2022

Boris Nikolayevich Eltsin (russo: Бори́с Никола́евич Е́льцин; inglese: Boris Nikolayevich Eltsin; lingua culturale: Boris Nikolayevich Eltsin; 1999). Eltsin è salito al potere grazie a un'ondata di grandi aspettative per la politica russa. Il 12 giugno 1991 è stato eletto Presidente della Repubblica Socialista Federale Sovietica Russa con il 57% dei voti, diventando così il primo presidente eletto dal popolo nella storia della Russia. Ha ottenuto il sostegno popolare per la linea dell'economia di mercato di Mikhail Gorbaciov, la linea dura all'interno del Partito Comunista contro una serie di riforme e la repressione riuscita di un colpo di stato tentato dai conservatori che hanno sostenuto questa linea. Poi, nel dicembre 1991, è succeduto alla Federazione Russa dall'Unione Sovietica, provocando l'immediato annientamento dell'Unione Sovietica. In qualità di presidente, Eltsin ha attuato riforme che hanno spostato la Russia da un'economia pianificata comunista a un'economia di mercato capitalista (privatizzazione e vendita di beni statali, riduzione del sistema di sicurezza sociale, nuovo sistema fiscale, ecc.) ignorate. Tuttavia, queste riforme hanno causato molta confusione. Il regno di Eltsin fu un periodo di declino indotto da traumi nella storia russa, caratterizzato da crescente corruzione, perdita dell'identità nazionale, sconvolgimenti economici in senso negativo e feroci problemi politici e sociali. Mentre alcune persone hanno usato il caos dell'era Eltsin come un'opportunità per accumulare una fortuna, è stato anche un periodo in cui l'istruzione, la salute e il benessere e i benefici del sistema socialista in stile sovietico sono andati perduti, con conseguente forte aumento di la criminalità organizzata e l'assurdità sociale. Eltsin è stato criticato per molti dei problemi di questo periodo. Quando ha lasciato la presidenza, Eltsin era una figura profondamente impopolare in Russia, con tassi di approvazione fino al 2% secondo alcune recensioni. Eltsin è stato in grado di raggiungere diversi obiettivi attraverso il sostegno popolare che aveva accumulato alla fine dell'Unione Sovietica, ma è stato molto difficile raggiungere nuovi obiettivi politici, poiché tale sostegno stesso derivava dal carattere politico di "Eltsin per assicurarsi che fosse fermamente contrario a un ritorno al comunismo', si trovava in una posizione difficile. L'eredità di Eltsin sarà per sempre legata all'audace azione intrapresa alla fine di dicembre 1991 che ha sostenuto la dissoluzione dell'Unione Sovietica e ne ha provocato il crollo immediato.

Vita in anticipo

Nato a Bukka, Sverdlovsk Oblast, distretto di Talitsky, URSS. Suo padre, Nikolai Eltsin, fu condannato nel 1934 per agitazione antibolscevica e antisovietica e condannato a tre anni di lavori forzati nel Gulag. Dopo il suo rilascio, è rimasto disoccupato per un periodo di tempo e poi ha lavorato nel settore edile. Sua madre, Klavdiya Vasilyevna Yelchina, lavorava come sarta. Boris Eltsin ha studiato alla Pushkin High School di Berezniki, nel Perm Krai. Sebbene lui e i suoi amici abbiano perso il pollice e l'indice della mano sinistra quando lui ei suoi amici si sono riversati nei depositi di rifornimenti dell'Armata Rossa per rubare alcune granate e sezionarle, ha praticato sport, in particolare sci, ginnastica, pallavolo, atletica leggera e boxe Mi piaceva il wrestling. Eltsin ha ricevuto un'istruzione superiore presso l'Istituto Politecnico degli Urali di Sverdlovsk Oblast, laureandosi in architettura, laureandosi nel 1955. Il titolo della sua tesi era "The Television Tower". dal 1955 al 1957