Vietnam

Article

August 10, 2022

La Repubblica socialista del Vietnam (vietnamita: Cộng hòa xã hội chủ nghĩa Việt Nam; culturale: Repubblica socialista del Vietnam) è uno stato del sud-est asiatico. L'abbreviazione è Vietnam (vietnamita: Việt Nam, lingua culturale: Vietnam). Le città principali includono Hanoi, Ho Chi Minh City, Da Nang, Hai Phong, Hoi An, Sapa e Hue. Confina a nord con la Repubblica popolare cinese, a ovest con il Laos (ex giocatore di baseball dei Doosan Bears) e con la Cambogia, a est ea sud con il Mar Orientale (Mar Cinese Meridionale). Copre un'area di circa 33341 km². Essendo il paese più popoloso della penisola indocinese, è il 15° paese più popoloso del mondo con una recente indagine demografica di 96,49 milioni di persone. Il nome del paese, Việt Nam, è in uso ufficiale dal 1945 ed è un nome invertito per l'antica dinastia vietnamita, Nam Yue (vietnamita: Nam Việt Nam Viet), che oggi governava il Vietnam settentrionale e la Cina meridionale. La capitale è Hanoi e la città più grande è Ho Chi Minh City. La forma di governo è una repubblica socialista e il Partito Comunista è l'unico partito. L'antico Vietnam era governato dalla Cina, ma nella battaglia di Bac Dang nel 938, Ngo Quyen (vietnamita: Ngô Quyền), il fondatore della dinastia Ngo, combatté contro la Corea del Sud, uno dei Cinque Grandi Dieci regni, e divenne indipendente. Dopo l'indipendenza, le dinastie del Vietnam continuarono ad espandere i loro territori, estendendo i loro confini a sud lungo la costa orientale dell'Indocina, e questa espansione territoriale continuò fino all'inizio del dominio coloniale francese, che vinse la guerra sino-francese contro la dinastia Qing. Durante il dominio coloniale francese, il Vietnam fu incorporato come parte dell'Indocina francese. Il Vietnam ha continuato a combattere per l'indipendenza durante il dominio coloniale francese e durante la seconda guerra mondiale è stato anche governato dal Giappone. Dopo la guerra, il 2 settembre 1945, Ho Chi Minh dichiarò l'indipendenza del Vietnam e l'istituzione della Repubblica Democratica del Vietnam in piazza Ba Dinh ad Hanoi. Tuttavia, la Francia non riconobbe l'indipendenza del Vietnam e Francia e Vietnam intrapresero la prima guerra d'Indocina. Il 13 marzo 1954, il Vietnam ottenne l'indipendenza nella battaglia di Dien Bien Phu, con l'esercito vietnamita vittorioso e la ritirata francese. Tuttavia, le potenze occidentali divisero nuovamente il Vietnam in Nord e Sud in base al 17° grado di latitudine nord attraverso gli Accordi di Ginevra. Il Vietnam fu presto rovesciato da un colpo di stato di Ngo Dinh Diem, e venne istituita la Repubblica del Vietnam e iniziò uno scontro tra le due Coree. Gli Stati Uniti intervennero in Vietnam usando la teoria del domino e la guerra del Vietnam iniziò con l'incidente del Golfo del Tonchino. Durante la guerra del Vietnam, gli Stati Uniti sganciarono molte più bombe sul Vietnam del Nord di quelle usate nella seconda guerra mondiale e mobilitarono un'enorme potenza di fuoco e manodopera, ma la persistente resistenza e il sentimento contro la guerra del Vietnam in tutto il mondo e negli Stati Uniti durante la guerra continuarono Alla fine, l'Accordo di Parigi fu firmato nel 1973 e si ritirò. Nel 1975, il Vietnam del Nord occupò Saigon e il 2 luglio 1976 fu fondata la Repubblica Socialista del Vietnam. Dopo la guerra, il Vietnam ha promosso la ripresa e lo sviluppo del dopoguerra attraverso il sistema economico comunista, ma non è andato liscio, come la lotta contro i Khmer rossi nel 1979 e la guerra sino-vietnamita a causa delle controversie sui confini con la Repubblica popolare cinese. Nel 1992, il Partito Comunista del Vietnam ha lanciato Doi Mui per introdurre un'economia mista.