Benelux

Article

July 3, 2022

Benelux è un termine collettivo per tre paesi europei: Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo. Nel 1944, quando i governi dei tre paesi erano in esilio nel Regno Unito, formarono un'unione doganale tra i tre paesi e iniziarono a chiamarli come i tre paesi. L'Unione doganale è entrata in vigore nel 1948 e contiene i contenuti dell'eliminazione tariffaria tra i tre paesi e le tariffe comuni sui paesi terzi. Nel 1960 si è sviluppata nell'Unione economica del Benelux, che garantisce la libera circolazione di manodopera, capitali, servizi e merci all'interno della regione. Il Benelux è servito come punto di partenza per la creazione dell'Unione Europea attraverso la Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio (CECA) nel 1951 e la Comunità Economica Europea (CEE) nel 1957. I tre paesi del Benelux, insieme a Germania Ovest, Francia e Italia, sono stati i fondatori dell'organizzazione. I tre paesi del Benelux si influenzano ancora a vicenda e hanno una relazione più forte di qualsiasi altra alleanza.

Storia

A partire dall'indipendenza dei Paesi Bassi, che erano stati sotto il dominio spagnolo nel 1648, il Belgio ottenne l'indipendenza nel 1830 e il Lussemburgo ottenne l'indipendenza nel 1867, dando origine all'attuale nome di Benelux. Questi tre paesi sono geograficamente situati nell'Europa occidentale, adiacenti alla Germania e alla Francia, ei capi di stato sono tutti regni e principati governati dal re o dal granduca. Tutti e tre i paesi subirono l'invasione della Germania nazista durante la seconda guerra mondiale. Un tempo mantennero la loro neutralità in preparazione all'invasione della Germania nazista, ma la Germania nazista lo ignorò e invase tutti e tre i paesi.Tutti e tre i paesi rinunciarono alla neutralità del dopoguerra e si unirono sia alle Nazioni Unite che all'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico. spedito.

Vedi anche

tre paesi baltici tre paesi caucasici

Collegamenti esterni

(olandese/francese/inglese) Unione economica del Benelux