casa Bianca

Article

June 30, 2022

La Casa Bianca (白堊館, inglese: White House [*]) si trova a Washington, DC, Stati Uniti d'America. Situato in Pennsylvania Street NW, è la residenza ufficiale e l'ufficio principale del Presidente degli Stati Uniti d'America. È stata utilizzata come residenza del presidente degli Stati Uniti sin dal presidente John Adams nel 1800. Nell'agosto 1814, al culmine della guerra americano-britannica, la capitale Washington fu occupata dalle truppe britanniche e la Casa Bianca fu data alle fiamme dalle truppe britanniche e le pareti esterne furono annerite. Dopo la ritirata dell'esercito britannico, le pareti esterne degli uffici e delle residenze furono dipinte di bianco durante i lavori di restauro, motivo per cui fu chiamata la Casa Bianca.

Panoramica

L'edificio è stato progettato dall'architetto di origine irlandese James Hoban. Fu costruito in stile neoclassico con arenaria bianca di Aquia Creek, la cui costruzione iniziò nel 1792 e fu completata nel 1800. Quando Thomas Jefferson si trasferì alla Casa Bianca nel 1801, lui e l'architetto Benjamin Henry Latrobe estesero l'edificio all'esterno, creando due colonne con l'intenzione di nascondere magazzini e stalle.Dopo che gli inglesi occuparono la capitale Washington, l'interno fu distrutto da un incendio doloso , e la maggior parte dell'esterno era carbonizzato. La ricostruzione iniziò immediatamente e nell'ottobre 1817 il presidente James Monroe si trasferì nell'edificio amministrativo. La costruzione continuò e il portico sud fu aggiunto nel 1824 e l'estremità nord fu completata nel 1829. Quando l'edificio amministrativo stesso divenne affollato, nel 1901 il presidente Theodore Roosevelt si trasferì nell'ala ovest, dove furono costruiti tutti gli uffici. Otto anni dopo, il presidente William Howard Taft ampliò l'ala ovest e creò il primo Studio Ovale della Casa Bianca, che sarebbe stato poi trasferito come espansione divisionale. Lo spazio sottotetto al 3° piano è stato convertito in zona residenziale nel 1927 ampliandolo per avere l'attuale tetto brutto-maru con lunghi lucernari a shed. La nuova Ala Est è stata utilizzata come spazio di accoglienza per eventi sociali. I solchi di Jefferson collegavano l'Eastwing. I lavori di ristrutturazione dell'ala est furono completati nel 1946 per creare ulteriori spazi per uffici. Nel 1948, le pareti esterne portanti e le travi in ​​legno interne della Casa Bianca non si chiudevano. Durante la presidenza di Harry S. Truman, la stanza interna è stata completamente rimossa e un nuovo telaio interno in acciaio è stato posizionato all'interno del muro per completare la costruzione. Fatto ciò, la stanza interna doveva essere ricostruita. Oggi il complesso della Casa Bianca è composto da: Residenza Esecutiva ala ovest ala est Edificio per uffici esecutivi Eisenhower Blair House (Gakcheong) Executive Residence è costituito da un edificio di 6 piani, composto da un piano terra al primo piano, un piano statale, 2° e 3° piano e 2 piani interrati. Il nome "The White House" è anche usato come metonimia per riferirsi alle azioni e alle posizioni del presidente, degli amministratori e dei massimi collaboratori degli Stati Uniti. La tenuta della Casa Bianca fa parte dei siti storici nazionali e dei parchi presidenziali di proprietà del National Park Service degli Stati Uniti. Nel 2007, la Casa Bianca si è classificata al secondo posto nell'elenco degli edifici più preferiti d'America da American Architects. La Casa Bianca è raffigurata sul retro della banconota da $ 20. Nel maggio 2016 si è verificato un incidente in cui si è verificata una sparatoria al checkpoint di ingresso e l'intera area è stata chiusa.

Storia

La Casa Bianca il 16 luglio 1790, il Congresso stabilì il Distretto di Columbia come residenza permanente degli Stati Uniti.