Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie

Article

August 14, 2022

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) sono una delle agenzie del Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti, un'agenzia federale degli Stati Uniti. Il Centro mira a migliorare la salute e la sicurezza pubblica fornendo informazioni sanitarie di qualità e collaborando con i dipartimenti sanitari statali e altre agenzie per migliorare la prevenzione e il controllo delle malattie migliorando allo stesso tempo la salute ambientale, la sicurezza e la salute sul lavoro, la promozione della salute. È responsabile delle politiche in vari campi come la prevenzione degli infortuni e l'educazione sanitaria. Con sede ad Atlanta, in Georgia, è ufficialmente gli unici due portatori di virus del vaiolo al mondo, insieme al Centro russo per la ricerca sui virus e le biotecnologie. È dotato di un laboratorio di livello 4 di biosicurezza per la ricerca e la conservazione del virus del vaiolo.

Storia

Il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) è stato originariamente creato come agenzia per controllare la diffusione della malaria. Prima della seconda guerra mondiale, la Commissione sulla malaria della Società delle Nazioni e la Fondazione Rockefeller erano responsabili del controllo della diffusione internazionale della malaria. La Fondazione Rockefeller, in collaborazione con la Commissione Malaria, ha dato un contributo significativo alla prevenzione della diffusione della malaria. I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie sono stati istituiti nel 1942 durante la seconda guerra mondiale come Office of National Defense Malaria Control Activities. L'agenzia, fondata sotto il Dipartimento della Salute Pubblica degli Stati Uniti, ha sede nella città meridionale di Atlanta, dove è stata colpita la malaria. L'istituto fu presto ribattezzato Office of Malaria Control in War Areas, e vi rimase fino a quando non fu ampliato e riorganizzato come Centro epidemico nel 1946. Il budget del Segretariato era di circa 1 milione di dollari, di cui il 59% è stato utilizzato per spruzzare DDT e controllare gli habitat delle zanzare per l'eradicazione delle zanzare e il controllo della malaria. La maggior parte del personale del Segretariato era costituito da entomologi o ingegneri. Hanno applicato pesticidi a 6,5 ​​milioni di famiglie nei primi giorni del Segretariato. Tuttavia, il numero di zanzare ha oscillato di anno in anno anziché diminuire costantemente. Inoltre, fino al 1946, poco prima della riorganizzazione del Centro per le malattie epidemiche, la Segreteria contava solo sette impiegati medici, ampliando l'ambito della gestione sul campo. L'anno successivo, 1947, l'Epidemic Center si trasferì in un nuovo edificio costruito su un sito di 61.000 metri quadrati presso la Emory University. L'edificio è ancora oggi utilizzato come sede dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie. Il Center for Infectious Diseases è stato pienamente sostenuto da Robert Woodruff, presidente di The Coca-Cola Company, che aveva un vivo interesse per la malaria. Il Center for Infectious Diseases ha assunto le funzioni non solo del controllo della malaria, ma anche del dipartimento delle malattie sessualmente trasmissibili del Dipartimento della salute pubblica degli Stati Uniti dal 1957 e tre anni dopo ha assunto le funzioni del dipartimento della tubercolosi. Altri tre anni dopo, nel 1963, all'interno del centro fu istituito un programma di immunizzazione. Nel 1967, il Center for Infectious Diseases è stato ribattezzato National Communicable Disease Center e nel 1970 è stato ribattezzato Center for Disease Control (CDC). Dieci anni dopo, quando la scala dei Centers for Disease Control and Prevention è stata ampliata e sono stati costruiti centri aggiuntivi, Center nel suo nome inglese completo è stato cambiato in Centers. Il nome dei Centers for Disease Control and Prevention come viene utilizzato oggi è stato aggiunto "e prevenzione" con una decisione del Congresso degli Stati Uniti nel 1992. Tuttavia, l'abbreviazione