Luna Ik-hwan

Article

June 25, 2022

Ik-hwan Moon (文益煥 cinese pinyin: wén yì huàn) (1 giugno 1918 - 18 gennaio 1994) è stato un pastore della Chiesa presbiteriana coreana nella Repubblica di Cina. Era un attivista per la riunificazione, attivista sociale e poeta partecipativo. L'edificio principale è Namping e il numero è Late Spring. Il pastore Ik-Hwan Moon è noto solo per i movimenti sociali basati sull'ideologia cristiana perché ha partecipato al movimento di unificazione e al movimento di democratizzazione secondo la convinzione dei cristiani progressisti che, a meno che l'unificazione non porti alla democratizzazione, in realtà era attivo come biblista. Ad esempio, il pastore Ik-Hwan Moon ha partecipato alla traduzione della traduzione congiunta della Bibbia con il reverendo Hyun-Joo Lee, un pastore metodista, come traduttore per la chiesa protestante, e "Storia ebraica di Minjung" (3 Ha scritto affari civili ). Il 18 gennaio 1994, alle 20:20, morì di infarto all'età di 77 anni.

Istruzione

Laureato al Dipartimento di Teologia della Korea Theological University nel 1947. 1954 Master of Divinity presso il Princeton Theological Seminary

Esperienza

Studia teologia

Nato nel 1918 nel villaggio di Myeongdong, città di Longjing, provincia di Jilin, Repubblica di Cina (l'attuale città di Jisanjin, città di Longjing, prefettura autonoma coreana di Yanbian, Cina), figlio maggiore di Moon Jae-rin, ha frequentato la scuola elementare a Longjing ed è stato vicino amico di Yun Dong-ju e Jang Jun-ha. Pyongyang Poiché i seminari sono fondamentalisti, entrò nel seminario giapponese a Tokyo nel 1938 su invito del padre a studiare in un seminario giapponese. Entrando in un seminario giapponese, Ik-Hwan Moon vive un conflitto teologico. A quel tempo lo studio della critica biblica era attivo presso il seminario giapponese, ma per Ik-hwan Moon, che credeva nell'ispirazione letterale, lo studio della critica biblica, che cercava di interpretare e criticare la Bibbia in modo accademico, era difficile da accettare. In parole povere, il pastore Ik-Hwan Moon, che era abituato all'interpretazione letterale della Bibbia, aveva un'obiezione allo studio della critica biblica, che critica e interpreta la Bibbia in modo accademico. Tuttavia, con il consiglio di un professore, "Se non ascolti opinioni diverse dalle tue, non sei qualificato per studiare", Moon Ik-hwan arrivò a rispettare la critica biblica come disciplina. Nel 1954 ricevette un Master of Divinity presso il Princeton Theological Seminary con una specializzazione in Teologia dell'Antico Testamento.

Lezioni di teologia e traduzione congiunta della Bibbia

Ha tenuto conferenze sugli studi dell'Antico Testamento alla Korea Theological University e alla Yonsei University e ha scritto 《Hebrew Minjungsa》 (Samminsa), un'interpretazione dell'Antico Testamento dal punto di vista delle persone. Negli anni '70 ha partecipato come rappresentante della Chiesa protestante a un progetto di traduzione congiunta tra protestanti e cattolici. Il motivo per cui il pastore Ik-Hwan Moon ha partecipato alla traduzione congiunta della Bibbia era che le parole e lo stile della versione coreana tradotta a quel tempo erano troppo difficili da leggere per i lettori che non conoscevano i caratteri cinesi. Ad esempio, se leggi 2 Cronache 2:4, la prima versione coreana della Bibbia, che registra la costruzione del tempio da parte del re Salomone, puoi vedere che la traduzione è stata molto difficile. Ora costruirò e riparerò una casa al nome del SIGNORE, mio ​​Dio, e brucerò l'incenso davanti a te, e porrò sempre il pane, e offrirò olocausti mattina e sera di sabato, di sabato il nuovo giorno e nelle feste del Signore nostro Dio, che dureranno per sempre per Israele. Pertanto, Ik-Hwan Moon ha partecipato alla traduzione della traduzione congiunta e ha cercato di realizzare una Bibbia in un linguaggio moderno che chiunque potesse capire. . Ora costruirò e dedicherò una casa al nome del mio Dio, Yahweh. Lì si mette l'incenso e, senza filtrare, la tavola rituale