Malaysia

Article

August 15, 2022

La Malesia (malese: Malesia) è una monarchia costituzionale federale nel sud-est asiatico. La Malesia è composta da 13 province e 3 territori federali, divisi nel Mar Cinese Meridionale e nella Malesia peninsulare e nell'isola del Borneo. Confina con Thailandia, Indonesia e Brunei e ha confini marittimi con Singapore, Vietnam e Filippine. La capitale è Kuala Lumpur, ma il governo federale è a Putrajaya ed è collegata a Singapore da un ponte. La storia della Malesia risale al XVIII secolo, quando il Regno Malese divenne una colonia dell'Impero Britannico. Le prime colonie britanniche furono chiamate colonie dello stretto, mentre altre divennero protettori. Nel 1946, gli stati della penisola malese si unirono per formare la Federazione della Malesia e nel 1948 la Federazione fu riorganizzata per formare la Federazione della Malesia. Ottenne la piena indipendenza dalla Gran Bretagna il 31 agosto 1957 e il 16 settembre 1963 la Federazione della Malesia si unì a Sabah, Sarawak e Singapore per formare la Malesia aggiungendo si al nome di Malesia. Tuttavia, meno di due anni dopo, nel 1965, Singapore si ritirò dall'Unione a causa di conflitti con il governo. La Malesia ha il miglior record economico in Asia dall'indipendenza, con un tasso di crescita medio del PIL del 6,5% in quasi 50 anni. L'economia della Malesia è tradizionalmente in gran parte dipendente dalle risorse naturali, ma negli ultimi anni sono cresciute industrie come la scienza, il turismo, il commercio e il turismo medico. La Malesia è una monarchia costituzionale e il capo di stato, il monarca (re), è eletto dal sultano delle nove province una volta ogni cinque anni (ad eccezione di un posto vacante) per seconda elezione. Il titolo del monarca è Yangdi-Pertuan Agon, e l'attuale monarca è il sultano Abdullah della provincia di Pahang. Il capo del governo è il primo ministro. Il sistema di governo è vicino al sistema di Westminster e il sistema legale si basa sulla legge britannica. La Malesia è diversa per etnia e cultura, e questa diversità ha un grande impatto sulla politica. Sebbene l'Islam sia la religione di stato, la libertà di religione è riconosciuta dalla Costituzione. La Malesia ha un clima tropicale in quanto ha Tanjung Piai, la regione più meridionale della terraferma eurasiatica, e si trova vicino all'equatore. È un paese con una grande biodiversità grazie alla sua variegata flora e fauna. È membro fondatore dell'ASEAN, l'Organizzazione della Conferenza Islamica, e membro dell'APEC, del Commonwealth britannico e dei movimenti non allineati. A partire dal 2018, la parità di potere d'acquisto della Malesia è stata valutata a $ 30.860 a persona.

Storia

Precoloniale

Circa 40.000 anni fa, c'è una registrazione della formazione di insediamenti umani nell'attuale Malesia. Ciò dimostra che la Malesia non è quindi un nuovo paese. Si ritiene che i primi coloni della penisola malese, che ora è la penisola malese (Malesia occidentale), fossero i Negrito dalla pelle scura. All'inizio d.C., la penisola malese tra l'Oceano Indiano e il Mar Cinese Meridionale era un luogo di commercianti e viaggiatori provenienti dall'Oriente e dall'Occidente, dove nel II e III secolo costruirono porti commerciali e città costiere. Di conseguenza, la cultura indiana e cinese ha avuto una forte influenza sulla cultura locale e la gente ha iniziato a credere nell'induismo e nel buddismo, che provenivano da loro. Intorno al IV e V secolo iniziarono ad apparire cose in sanscrito. Intorno al II secolo, il regno di Langkasuka nella parte settentrionale della penisola malese iniziò a fiorire e durò fino al XV secolo. Dal VII al XIII secolo, l'area costiera meridionale della penisola malese faceva parte dell'Impero Sri Vijaya. L'Impero Majapahit, emerso dopo la caduta dell'Impero Sri Vijaya, esercitò una grande influenza sulla penisola malese e sulle isole malesi. Intorno al XIV secolo, i mercanti arabi introdussero l'Islam.