Lyndon B. Johnson

Article

February 2, 2023

Lyndon Baines Johnson (27 agosto 1908 - 22 gennaio 1973) è stato il 36° presidente degli Stati Uniti. Il suo soprannome è LBJ. Le politiche estere legate alla guerra del Vietnam sono considerate fallite, ma le politiche interne, compreso il miglioramento dei diritti umani, sono valutate come efficaci. Ha perso la nomina presidenziale democratica a favore di Kennedy, ma è diventato vicepresidente del governo Kennedy. Nel 1963 Kennedy fu assassinato e gli succedette come 36° presidente, e fu rieletto nel 1964, sconfiggendo il repubblicano Barry Goldwater. Ha sostenuto la costruzione di una "Grande Società" e si è assunto la responsabilità dell'istruzione, dell'edilizia abitativa e dello sviluppo urbano, dei trasporti, dell'ambientalismo e del diritto di presentare proposte per le politiche di immigrazione, ma la guerra del Vietnam ha peggiorato le cose. Inoltre, come leader del sud, ha sostenuto l'eliminazione della discriminazione contro i neri e ha stabilito una risoluzione per il movimento per i diritti umani. Nel 1965, il Voting Rights Act fu approvato presentando una petizione per un disegno di legge che avrebbe concesso ai neri il diritto di voto. Tuttavia, poiché la guerra del Vietnam si prolungava e il movimento contro la guerra perse popolarità in Corea, annunciò che non si sarebbe candidato alla presidenza più di una volta nel 1968 e si dimise alla fine del suo mandato l'anno successivo.

Vita in anticipo

Nato a Stonewell, in Texas, Johnson era il maggiore di cinque figli di Samuel Eley Johnson Jr. e Rebecca Baines Johnson. Conosciuti per la loro agricoltura e pastorizia, la famiglia Johnson si stabilì in Texas prima della guerra civile e fondò un villaggio vicino a Johnson City dopo le sue rovine. Il padre di Linden, un membro del Congresso del Texas, ha superato la pastorizia in politica e ha avuto difficoltà finanziarie quando Linden era nella sua prima adolescenza prima di perdere la fattoria di famiglia. Lyndon Johnson ebbe difficoltà a frequentare la scuola, ma riuscì a diplomarsi alla Johnson City High School nel 1924. Ha frequentato il Southwest Texas Teachers College (ora Texas State University) e ha partecipato a dibattiti e politica del campus. Dopo la laurea nel 1930, prestò servizio per un breve periodo come insegnante, ma le sue ambizioni politiche erano già state realizzate. Nel 1931, Johnson fu assegnato a Washington, DC, ottenendo la nomina a segretario legislativo del deputato democratico Richard M. Kleberg del Texas. Ha rapidamente sviluppato un'illusione di membri del Congresso, giornalisti, elettori e amici, compresi gli aiutanti del presidente Franklin D. Roosevelt.

Moglie e figlie

Nel 1934 Johnson incontrò Claudia Olta Taylor, conosciuta come "Lady Bird". Claudia divenne presto la principale collaboratrice di Johnson. Quando Johnson andò al Congresso nel 1937, usò un'eredità adeguata per finanziare e gestì il suo ufficio per diversi anni. In seguito ha acquistato una stazione radio e poi una stazione televisiva che ha reso ricchi i Johnson. La coppia ha due figlie: Linda Budd Johnson-Robe e Lucy Baines-Johnson Turpin.

Salita alla leadership del Senato

Dopo l'attacco giapponese a Pearl Harbor nel dicembre 1941, il presidente Roosevelt prestò servizio come maggiore della marina, aiutando a sconfiggere il comandante incaricato della flotta di riserva della Marina degli Stati Uniti. Johnson prestò servizio nel circuito del Pacifico meridionale e volò in una missione di combattimento. Non lontano dalla missione, il combattente di Johnson è stato costretto a tornare a causa di difficoltà meccaniche, ma ha comunque ricevuto una Silver Star per la sua partecipazione. Poco dopo tornò ai suoi doveri legislativi a Washington, DC. In un'elezione serrata e controversa, Johnson fu eletto al Senato dello Stato del Texas nel 1948. quello