lavoratore

Article

August 15, 2022

Un lavoratore è una persona che fornisce lavoro a un datore di lavoro e riceve un salario in cambio del proprio lavoro. Nella Repubblica di Corea, a causa della particolarità del sistema capitalista anticomunista, che deve affrontare un confronto ideologico con la Repubblica Popolare Democratica di Corea, fin dall'istituzione del governo, è stato indicato come lavoratore, intendendo una persona chi lavora sodo., Impiegato (被雇用人) è anche chiamato lavoratore salariato o lavoratore salariato nel senso di lavorare per un salario.

Panoramica

Un dipendente è un lavoratore dipendente che, in base a un contratto di lavoro, fornisce la propria manodopera a un datore di lavoro e riceve in cambio una retribuzione. Sia i lavoratori manuali che quelli mentali sono inclusi come lavoratori e, a seconda del tipo di impiego, sono suddivisi in lavoratori regolari e lavoratori non regolari. Poiché un lavoratore di cui al Labor Standards Act presuppone un rapporto di lavoro, una persona che non fornisce un lavoro determinato da altri in realtà non può essere considerato un lavoratore. Questo perché i lavoratori che non hanno un rapporto di lavoro non possono essere soggetti al Labor Standards Act. Pertanto, indipendentemente dal nome del contratto, se un lavoratore fornisce lavoro sotto la direzione e la supervisione del datore di lavoro e vi è un rapporto di subordinazione in un lavoro effettivo, si può dire che è un lavoratore ai sensi del Labor Standards Act.

Definizione giuridica

Una persona che fornisce lavoro ai fini della retribuzione in un'azienda o luogo di lavoro indipendentemente dal tipo di occupazione (articolo 14 del Labor Standards Act della Repubblica di Corea) Una persona che lavora in un'azienda o in un ufficio e riceve uno stipendio indipendentemente dal tipo di occupazione (Articolo 9 del Labor Standards Act del Giappone) Coloro che vivono di salario, stipendi o altro reddito equivalente indipendentemente dal tipo di occupazione (Corea Labour Union and Labor Relations Adjustment Act, articolo 2, Japan's Trade Union Act, articolo 3). Una persona è anche considerata un lavoratore se è in un rapporto subordinato all'uso effettivo. Ai sensi della legge sui sindacati, anche i disoccupati sono considerati inclusi. La Suprema Corte giudica in modo completo il rapporto uso-dipendente secondo i seguenti criteri. contenuto del lavoro Se si applicano le regole del lavoro Se l'orario di lavoro è limitato Caratteristiche della retribuzione (se la retribuzione è in cambio del lavoro) Proprietà degli arredi, delle materie prime e delle attrezzature Se si applica l'assicurazione sociale (assicurazione contro il lavoro, assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, assicurazione sanitaria, pensione nazionale). Se l'utente ha un ordine di comando specifico Se i lavoratori possono assumere essi stessi terzi per sostituirli condizioni economiche e sociali delle parti continuità del rapporto di lavoro esclusività per l'utente Che si tratti di uno stipendio base o di uno stipendio fisso Se l'imposta sul reddito da lavoro viene riscossa

Gran lavoratore

In caso di lavoro intensivo in un determinato momento, come nel settore edile, è inefficiente assumere lavoratori in maniera regolare. Questo è ciò che accade in qualsiasi momento nell'industria dei trasporti, nell'agricoltura e nella pesca. In tal caso, è efficiente assumere lavoratori su base giornaliera con la premessa che si trasferiranno entro pochi mesi. Una persona impiegata in questo modo è un gran lavoratore. Sono più mobili dei lavoratori temporanei.

Notazione della lingua culturale

A causa della differenza tra l'ortografia delle lingue culturali e l'ortografia coreana di Hangeul, i lavoratori sono scritti come lavoratori nelle lingue culturali. Anche il significato della parola è leggermente diverso: nel linguaggio culturale, lavoratore si riferisce a tutti i lavoratori, compresi i contadini.

Note a piè di pagina

Vedi anche

lavoro duro e faticoso diritto del lavoro Legge sugli standard del lavoro Unione impiegare